Da venerdì 14 a lunedì 17 dicembre 2018 dal tardo pomeriggio alla sera in piazza Gobetti a Ferrara si terrà la manifestazione intitolata “SuperCinema Apollo”.

Chi si ricorda del SuperCinema Apollo? Oggi piazza Gobetti è un luogo quasi sconosciuto, poco frequentato nonostante si trovi a due passi dal listone, ma fino al 1961 quella porzione di centro urbano è stata l’indiscusso epicentro del divertimento cittadino: qui infatti sorgeva il primo multisala di Ferrara, dotato di sale da gioco, biliardi, bar, dancing, tea room e pattinaggio.

Per recuperare e attualizzare il ricordo di quell’epoca, di quella comunità raccolta al buio sotto un fascio di luce, l’associazione Ilturco organizza dal 14 al 17 dicembre un weekend dedicato al SuperCinema Apollo, con proiezioni speciali e un’installazione audiovisiva diffusa nella piazzetta dove una volta si trovava il multisala.

Proiezioni speciali con musica e immagini in movimento verranno collocate in questo spazio della città, che è centralissimo ma oggi poco valorizzato.

Quasi cent’anni fa nella piazza venne infatti inaugurato il primo locale multisala, dedicato allo spettacolo e al divertimento collettivo.

Oltre alle installazioni in piazza Gobetti, la manifestazione prevede tre proiezioni con ingresso gratuito in due sale cittadine: sabato 15 dicembre alle 10 al cinema Boldini (via Previati 18, Ferrara) con il film italiano del dopoguerra diventato cult “Poveri ma belli” e lunedì 17 dicembre alle 19 e alle 20.30 al CinePark Apollo (piazza Carbone 35, Ferrara) con il documentario realizzato da Renzo Ragazzi per ricordare la gestione di questa sala ferrarese, inaugurata il 17 dicembre 1921 e rimasta attiva in quella sede fino al 1969, quando si trasferisce in piazza Carbone. L’iniziativa è patrocinata dal Mibac e sostenuta dal Comune di Ferrara.

L