Berlusconi dice che sosterrà il leader della Lega come primo ministro italiano

Il leader del partito Forza Italia Silvio Berlusconi durante un incontro a Roma, Italia, 1 marzo 2018. Fotografia: Alessandro Bianchi/Reuters. Ottenere i diritti di licenza

MILANO (Reuters) – L’ex primo ministro italiano Silvio Berlusconi ha dichiarato mercoledì in un’intervista a un giornale che avrebbe sostenuto il leader della Lega, partner euroscettico dell’Italia, nel tentativo di formare un governo.

I quattro partiti della coalizione di centrodestra hanno concordato durante la campagna elettorale che il leader del partito che ha ricevuto il maggior numero di voti assumerà la presidenza del governo.

In una sconfitta personale per Berlusconi, la Lega di estrema destra ha battuto il suo partito Forza Italia (FI) nelle elezioni di domenica, prendendo circa il 17% dei voti contro il 14% del partito.

“Nel pieno rispetto dei nostri accordi, ora sosterremo con tutto il cuore i tentativi di (Matteo) Salvini di formare un governo”, ha detto Berlusconi al quotidiano Corriere della Sera.

“Sono qui per sostenerlo, per garantire la solidità della coalizione e per adempiere ai nostri obblighi nei confronti degli elettori”, ha detto.

Il risultato del voto è stato un parlamento sospeso, e i colloqui per la formazione del governo richiederanno settimane e forse mesi. Sia la Lega che il Movimento 5 Stelle sostengono che il presidente dovrebbe nominare i suoi leader come primo ministro.

Lo riferisce Stephen Jewkes. Montaggio di Agnieszka Flak e Philip Pullella

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Ottenere i diritti di licenzaapre una nuova scheda
READ  Un’azienda è stata vittima di una truffa basata sull’intelligenza artificiale da un milione di dollari
We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply