“Pink Revolution!” recita lo slogan della ‘Notte rosa 2019′, la serata speciale di venerdì 5 luglio che coinvolge in contemporanea tante città emiliano-romagnole in una notte intera di iniziative all’insegna del rosa.

A Ferrara il protagonista della serata sarà il Castello Estense, che per l’occasione sarà straordinariamente illuminato di rosa e proporrà un ricco programma di iniziative per tutte le età, organizzate dal Comune di Ferrara (Servizio Castello estense) assieme a Itinerando snc e associazione culturale ‘Senza titolo’.

Dalle 19 alle 24 (ultimo ingresso alle 23,15) è inoltre prevista una tariffa speciale d’ingresso di 2 euro per la visita autonoma al percorso museale del Castello e con la tariffa family per ogni adulto pagante un minore entrerà gratis. Per la salita alla Torre dei Leoni (facoltativa) resterà invariata la tariffa supplementare di 2 euro.

“Sono molto soddisfatto che uno dei monumenti più rappresentativi della nostra città e della nostra storia sia protagonista di una manifestazione che richiama e muove tanti turisti provenienti da tante località estive e anche i nostri cittadini – ha affermato l’assessore comunale al Turismo Matteo Fornasini -. Porremo sempre più attenzione a questi aspetti e metteremo in campo iniziative condivise con gli altri enti territoriali per valorizzare pienamente questa importante risorsa turistica, insieme alle tante presenti in città”.

Questo il programma dettagliato delle iniziative della Notte Rosa al Castello estense di Ferrara, venerdì 5 luglio:

Alle 19,15 parte la visita guidata “Donne a corte. L’altra faccia del potere”, un viaggio attraverso le figure femminili della corte di Ferrara: giovani spose, amanti, mogli ribelli, cortigiane e intellettuali.

Alle 19,30 la visita guidata tematica dal titolo: “Feste a Corte“, dedicata agli intrattenimenti, gli spettacoli, le feste di corte che vedevano come protagoniste le duchesse, le quali nel loro ruolo di padrone di casa, si occupavano delle attività culturali della corte e dei fastosi banchetti. Entrambe le visite si concluderanno con un aperitivo nella Loggia degli Aranci.

Alle 20 visita guidata dal titolo “Amori, misteri e delitti a Corte” per rievocare gli episodi più controversi della storia estense, i misteri, i tragici amori e i delitti consumati nelle sue stanze.

Alle 20,30 visita didattica per bambini (5-11 anni): “Buonanotte Signori!” un laboratorio tra le sale del Castello per prepararsi alla Notte rosa e osservare il cielo e le stelle attraverso gli occhi dei Signori Estensi.

Alle 21 visita guidata “Il Castello dei Cardinali” attraverso gli ambienti in cui erano collocati gli appartamenti cardinalizi, dall’ala della Caffetteria, con affaccio panoramico dal balconcino settecentesco alle sale attualmente allestite per la mostra “Dipingere gli affetti. La pittura sacra a Ferrara tra Cinque e Settecento”, con opere che documentano l’epoca post-Estense.

Dalle 22 alle 23 nel cortile del Castello i visitatori potranno assistere al concerto dell’Orchestra a plettro Gino Neri.

Alle 23 visita guidata al Castello, per vivere insieme fino alla mezzanotte i suoi ricchi ambienti e raccontarne la storia secolare – dalle prigioni alle eleganti sale del Piano Nobile.

Le visite guidate saranno organizzate fino ad esaurimento dei posti disponibili. E’ gradita la prenotazione da effettuare telefonando al numero 0532 299233 oppure scrivendo a: castelloestense@comune.fe.it Agli stessi recapiti è possibile rivolgersi per informazioni sulle tariffe.

Dalle 19.30 alle 22.30 sarà possibile partecipare alle escursioni in barca nel fossato, con partenza da piazza Savonarola, un’altra suggestiva occasione per ammirare il maestoso monumento illuminato di rosa.

Durante la Notte rosa sarà aperta a entrata libera la caffetteria del Castello estense al piano nobile.

Le iniziative ferraresi di venerdì 5 luglio rientrano nel programma di eventi promosso da Destinazione Romagna per la Notte rosa 2019.