Ecco perché le auto elettriche bruciano

La domanda più ricorrente nella mente di chi acquisterà un’auto elettrica! Il più grande errore commesso dalle auto elettriche! Usare la tua auto elettrica in questo modo aumenta il rischio di incendio! L’esperto ha avvertito espressamente: ecco perché le auto elettriche bruciano…

Il presidente della Camera degli ingegneri meccanici (MMO) della filiale di Kayseri, Suleyman Varul, ha spiegato le principali cause degli incendi dei veicoli elettrici. Varol ha avvertito gli automobilisti che gli incendi nelle auto elettriche sono generalmente causati da condizioni negative delle batterie dovute a influenze esterne e condizioni operative difficili.

Parlando delle batterie utilizzate nelle auto elettriche, Farol ha detto: “Le caratteristiche attese dalle batterie utilizzate nei veicoli elettrici dovrebbero includere la capacità di immagazzinare una grande quantità di energia in una struttura compatta con il minor peso possibile, essere economicamente vantaggiose e durevoli e costituite da componenti non tossici”. “Deve essere prodotta da risorse sostenibili e avere un livello sufficiente di sicurezza. Le batterie agli ioni di litio (Li) sono il tipo più comune di batteria.” Egli ha detto.

Influenze esterne o condizioni operative eccessive causano situazioni avverse

Varol ha continuato spiegando perché le batterie agli ioni di litio sono così popolari: “Il motivo principale per cui queste batterie sono così popolari è che hanno un’elevata densità di energia e bassi requisiti di manutenzione. Tuttavia, i rischi di incendio e i problemi di sicurezza di queste batterie ad alta potenza costituiscono un problema importante per i veicoli elettrici. Urti esterni o funzionamento estremo condizioni possono causare malfunzionamenti delle batterie agli ioni di litio. Queste situazioni possono provocare scintille, gas infiammabili e fumi tossici. “Questi effetti possono diventare più pericolosi e provocare bruciature prolungate, fiamme a getto o esplosioni di gas.”

READ  Gli italiani sono stati squalificati dai Campionati del mondo di ciclismo UCI dopo un incidente in e-bike

La ricarica a determinati livelli aumenta il rischio di incendio

Come affrontare un incendio in un'auto elettrica.webp​​​​​​

Varol ha continuato le sue parole sottolineando che provare a caricare le batterie a temperature inferiori a meno 15 gradi e superiori a 40 gradi potrebbe comportare un potenziale rischio di incendio: “Un normale sistema di batterie, anche se è improbabile che si accenda spontaneamente, è vulnerabile alle influenze termiche, meccaniche ed elettriche esterne durante condizioni operative estreme o eventi imprevisti. Le batterie agli ioni di litio non riducono le prestazioni a temperature inferiori a 15 gradi. Non solo è inferiore allo zero o superiore a 40 gradi, ma aumenta anche il rischio di incendio durante il tentativo di ricarica. Naturalmente, per prevenire tali incidenti, le auto di nuova generazione sono dotate di un sistema di gestione della batteria chiamato “BMS”. Se questo sistema funziona correttamente e le celle della batteria sono intatte , i rischi saranno ridotti. Sebbene esistano numerosi studi sull’instabilità termica e sulle strategie di protezione delle batterie, il numero di studi sulle tecniche di soppressione e estinzione degli incendi delle batterie è molto limitato. Tuttavia, questi studi limitati mostrano che gli incendi delle batterie agli ioni di litio sono difficili per estinguere e ne richiedono grandi quantità. È un ottimo agente estinguente e ha la capacità di riaccendersi.

Come spegnere l’incendio di una batteria al litio

Come combattere l'incendio di un'auto elettrica-4.webp​​​​​​

Per quanto riguarda l’estinzione degli incendi, Varol ha affermato che il modo più efficace per estinguere gli incendi delle batterie agli ioni di litio è utilizzare polvere chimica secca di tipo D. “Il modo più efficace per estinguere gli incendi delle batterie agli ioni di litio è estinguerli con polvere chimica secca di tipo D. L’acqua può anche essere utilizzata per raffreddare le batterie agli ioni di litio dopo lo spegnimento dell’incendio. Il surriscaldamento delle batterie può essere prevenuto utilizzando acqua fredda 67 Ecco perché le auto elettriche bruciano: l’errore più grande Individuato – Pagina 7 Se l’auto elettrica brucia e la situazione è adatta, è necessario prima interrompere l’alimentazione, in modo da evitare anche che l’incendio si sviluppi. si può seguire l’incendio di un’auto standard, nel caso iniziale è necessario intervenire con schiuma chimica secca, negli incendi avanzati con schiuma secca compressa, la schiuma secca compressa aderisce alla superficie, interrompe il contatto con l’aria e si raffredda Se l’incendio è nell’area della batteria, si consiglia di utilizzare polvere chimica secca di tipo D. Egli ha detto.

READ  Muscoli artificiali più leggeri e sicuri inventati al PFZ – rts.ch

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply