La Via Lattea probabilmente “inghiottirà” tutte le galassie satelliti che la circondano

Una galassia satellite della Via Lattea

In precedenza, gli scienziati credevano che tutte le galassie nane sopra menzionate avrebbero continuato ad orbitare attorno alla Via Lattea per i prossimi miliardi di anni. Tuttavia, sembra che questa visione debba cambiare.

Sulla base dei dati della missione Gaia dell’Agenzia spaziale europea (ESA), un recente studio ha scoperto diverse galassie nane che hanno orbitato attorno alla Via Lattea solo negli ultimi miliardi di anni.

In futuro, secondo un rapporto pubblicato sulla rivista, probabilmente diventeranno “cibo” per la nostra galassia, che è molte volte più grande dei satelliti. Avvisi mensili della Royal Astronomical Society.

Secondo un team di esperti internazionali, la ragione della scomparsa di tutte le galassie nane sopra menzionate potrebbe essere dovuta alla loro mancanza di materia oscura, il tipo di materia che gioca un ruolo importante nella formazione della struttura e nell’influenzare l’evoluzione delle galassie nel mondo. universo. .

Non è un caso senza precedenti che la Via Lattea “mangi” le galassie attorno ad essa.

Ad esempio, la galassia nana del Sagittario si è fusa con la Via Lattea circa 5-6 miliardi di anni fa. Il Sagittario una volta era una galassia ellittica MeglioMa i suoi resti ora hanno una struttura incompleta, dimostrando che questa galassia era priva di materia oscura e alla fine fu “inghiottita viva” dalla Via Lattea.

READ  Trasferimento da iPhone a Huawei. Acquista app e di quali app ho bisogno?

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply