Il cinema all’aperto d’estate cambia veste e nome: si chiamerà l’Arena Le Pagine e ospiterà 72 serate e altrettanti film dal 17 giugno al 27 agosto per un’estate da Oscar che l’anno scorso ha registrato 12mila spettatori in tre mesi di programmazione.

 

Le proiezioni, previste all’interno del Parco Pareschi –  partiranno in musica già stasera con La la land, candidato a 14 premi Oscar e vincitore di 6 statuette, e si integreranno con tante altre iniziative culturali.

La novità di questa edizione, come spiega l’organizzatrice Alice Bolognesi di Arci, è che “l’arena è diventata d’essai con una rassegna dentro la rassegna”.

“Accadde domani – un anno di cinema italiano”, questo il nome della manifestazione in collaborazione con Fice (Federazione Italiana Cinema d’Essai), proporrà tre incontri con i registi: il 22 giugno sarà Fabio Mollo ad introdurre il suo Il padre d’Italia, il 29 giugno sarà la volta di Fabio Grassadonia e Antonio Piazza che hanno firmato il Sicilian Ghost Story, mentre la chiusura è affidata al maestro Marco Bellocchio che l’11 luglio racconterà il suo ultimo lavoro Fai bei sogni.

Un’altra novità è attesa per il 24 giugno quando l’area verde di corso Giovecca sarà animata per tutta la giornata da laboratori artigianali, workshop e pic-nic fino all’aperitivo con dj set. Inoltre la cooperativa Le Pagine, “la coop ferrarese che opera maggiormente nell’ambito culturale” puntualizza il presidente Tomas Gallerani, non sarà solo partner economico ma organizzerà laboratori e attività ludiche per i più piccoli con l’Arena di Momo, che passa dai 20 appuntamenti della scorsa edizione ai 35 eventi di questa stagione.

Sarà aperto anche il punto bar “381 irregolari”, un gioco di parole per unire i nomi dei due gestori: l’associazione Irregolarmente e la cooperativa Il Germoglio con il suo ristorante 381. Sempre la risto-cooperativa organizzerà le cene al chiaro di luna, prima delle proiezioni, e regalerà una ri-cicletta estratta a sorte tra tutti gli spettatori.

Tra i sostenitori del cinema all’aperto –  come Soenergy che ha finanziato le 400 nuove sedie e Legacoop Estense che supporta le cooperative coinvolte – figura anche l’Università di Ferrara che aveva sede proprio nel retrostante palazzo di Renata di Francia prima del terremoto. “Non sappiamo quanto potremo fare ritorno nella nostra sede storica – commenta il responsabile della comunicazione Andrea Maggi – ma intanto garantiamo una continuità di intenti, offrendo sconti per gli studenti universitari”.

Il costo di ingresso è di 6 euro intero, ridotto a 4,50 euro per i soci Arci, studenti universitari e possessori della fidelity card della gelateria La Romana. L’inizio delle proiezioni è fissato alle 21.30, l’apertura parco alle 21. Di seguito la programmazione completa fino al 31 luglio, non rimane che preparare i pop-corn.


PROGRAMMA:

GIUGNO

17/06 La la land, D. Chazelle
18/06 Famiglia all’improvviso, H. Gélin
19/06 Dopo l’amore, J. Lafosse
20/06 La tenerezza, G. Amelio
21/06 Snowden, O. Stone
22/06 Il padre d’Italia, F. Mollo – Incontro con il regista Fabio Mollo
23/06 La tartaruga rossa, M. Dudok de Wit
24/06 Il medico di campagna, T. Lilti
25/06 Lasciati andare, F. Amato
26/06 L’altro volto della speranza, A. Kaurismäki
27/06 Captain Fantastic, M. Ross
28/06 Ballerina, E. Summer
29/06 Sicilian Ghost Story, F. Grassadonia, A. Piazza – Incontro con i registi Fabio Grassadonia e Antonio Piazza
30/06 Arrival, D. Villeneuve

LUGLIO
01/07 Sully, C. Eastwood
02/07 Adorabile nemica, M. Pellington
03/07 Sing Street, J. Carney
04/07 Famiglia all’improvviso, H. Gélin
05/07 Un padre, una figlia, C. Mangiu
06/07 Oceania, R. e J. Musker
07/07 Collateral Beauty, D. Frankel
08/07 Beata ignoranza, M. Bruno
09/07 Lion, G. Davis
10/07 Café Society, W. Allen
11/07 Fai bei sogni, M. Bellocchio. Incontro con il regista Marco Bellocchio
12/07 La vendetta di un uomo tranquillo, R. Arévalo
13/07 Loving, J. Nichols
14/07 E’ solo la fine del mondo, X. Dolan
15/07 Tutto quello che vuoi, F. Bruni
16/07 Le cose che verranno, Mia Hansen-Løve
17/07 Elle, P. Verhoeven
18/07 Il medico di campagna, T. Lilti
19/07 Un tirchio quasi perfetto, F. Cavayé
20/07 La la land, D. Chazelle
21/07 Paterson, J. Jarmush
22/07 Il diritto di contare, T. Melfi
23/07 La tenerezza, G. Amelio
24/07 Florence, S. Frears
25/07 Libere, disobbedienti, innamorate, M. Hamoud
26/07 Sully, C. Eastwood
27/07 Sing Street, J. Carney
28/07 Quello che so di lei, M. Provost
29/07 Famiglia all’improvviso, H. Gélin
30/07 Snowden, O. Stone
31/07 Moonlight, B. Jenkins

(Visited 1.989 times, 1 visits today)