In realtà nel 2013 non c’è una regola fissa che detti legge nel mondo delle acconciature: c’è chi ha i capelli chilometrici e chi corti 2 cm e la maggior parte, ha i capelli a mezza lunghezza col ciuffo esclusivamente all’indietro o la riga in mezzo. Più che un taglio che vada di moda, vorrei invece consigliarvi degli stili preferibilmente da evitare.

Niente ciuffo da una parte o frangia, a meno che non abbiate una fronte che fa invidia al sig. Frankenstein. Il ciuffo sulla fronte spostato da una parte, andava di moda dieci anni fa, specialmente quello liscio abbinato ai capelli ricci: decisamente da bocciare e non credo nemmeno di dover spiegare il perché. Per quanto riguarda la frangia, lo sapete anche voi che farsela è un temibile errore (a meno che non ne siate delle spassionate amanti e la portiate della tenera età di cinque anni), la voglia di frangia vi passa dopo tre ore e, per farla ricrescere, vi servono almeno tre mesi. Decisamente da bocciare anche questa.

Se volete invece pasticciare coi capelli c’è la schiuma per il riccio, la piastra per farli lisci o boccoli, ma vi prego, risparmiatevi il frisè! Il primo segnale del fatto che nun se po vedè è che se lo fa mia cugina per andare a scuola. Va in prima media. (però lei sta bene, sia chiaro)

Vogliamo parlare dello shatush? Va bene che ce l’ha Belen, la vicina di casa, la fornaia, tua madre e a momenti pure tua nonna, ma se sei mora NON TE LO FARE!, l’unico effetto che otterrai sarà solamente quello di una ricrescita nera di 15 cm in testa. Lo shatush è adatto ad un capello che naturalmente non supera i tre/quattro toni di differenza dalla “schiaritura”, ad esempio, per chi ha un capello castano chiaro. Se sei mora fatti le punte viola piuttosto che giallo “piscio”. Sarai sicuramente più sexy.

Per il resto sbizzarritevi: trecce a coda di pesce, trecce normali, chignon, code di cavallo a 984 altezze diverse. Ma se amate soprattutto lo chignon (come me), mi sento di consigliarvi un metodo alternativo per farne uno: le calze. Lo chignon fatto con la calza, si prepara con delle calze molto spesse di almeno 50 denari.

Tagliate un paio di calze alla base e ai piedi, in modo da farle diventare due lunghi tubi e arrotolatele su se stesse, in modo da creare una ciambella. A questo punto vi fate una bella coda e la inserite nel buco della ciambella. Fate in modo che i capelli coprano tutti i punti del tessuto e fissateli alla base con un elastico, esattamente sopra l’elastico della coda che vi eravate fatte precedentemente. Fissate poi gli spluci attorno alla testa con delle forcine. Et voilà! Se avete voglia di qualcosa di molto elegante e veloce da fare, questa pettinatura è l’ideale! E magari, così riuscite a nascondervi pure lo shatush.