Paschalido “Silver” ai Campionati tedeschi Open di Judo

Theodora Paschalidou ha vinto la medaglia d’argento nella categoria -63kg agli Open di Germania ospitati a Heidelberg.

Il giovane judoka non vedente ha ottenuto una vittoria in due partite (sul tedesco Dieter) ed è salito al secondo livello sul podio dei vincitori.
Nella stessa gara, Theokletos Papachristos ha subito due sconfitte contro il tedesco Oliver Abmann e il brasiliano Antonio Tenorio da Silva, ed è stato escluso dalle medaglie nella categoria -80 kg.
Il judo greco attende la decisione alla fine di questo mese sulla “tessera di partecipazione gratuita” che ha richiesto a nome di Papachristos, prima delle Paralimpiadi di Rio. Secondo il tecnico federale Stavros Stragali, il judoka greco ha molte opportunità di essere a Rio, visto il percorso agonistico che ha seguito durante tutto l’anno precedente le Olimpiadi.

Senza Triantafilo ai Mondiali per l’Eiger

Senza Panos Triantafilou, che dovrà stare fuori per due settimane a causa di un problema medico, la nostra nazionale di scherma in sedia a rotelle si recherà domani in Ungheria ed Eger.


La Coppa del Mondo dell’Eiger (11-14 febbraio) è il penultimo torneo testa di serie prima del completamento della classifica mondiale e che assegna anche i “biglietti” di qualificazione alle Paralimpiadi di Rio. Vassilis Donis (spada, spada da scherma), Gerasimos Bellarinos (spada, spada da scherma), Efthymia Flami (spada, spada da scherma) e Kalliopi Lovaki (spada, spada da scherma) saranno a disposizione dell’allenatore della federazione Dimitris Kazagli. Pylarinos, come Triantafyllou, sono in cima alla classifica mondiale e hanno molte possibilità di essere a Rio, che sarà “inseguito” nei restanti tornei dai nostri tre combattenti rimasti.
Gli altri tornei testa di serie prima di Rio sono la Coppa del Mondo in Canada (27 aprile – 1 maggio) e i Campionati Europei in Italia (17 – 22 maggio).

READ  Xi e Biden si incontreranno il 15 novembre

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply