Gita scolastica del terzo anno in Italia – Kalambaka | Novità | Notizia

Come abbiamo accennato qualche giorno fa, la scuola superiore pubblica di Kalambakas, in particolare la terza elementare, ha fatto un viaggio di 6 giorni nella nostra vicina Italia. Una selezione speciale e diversa di dati per questo tipo di escursione per le scuole di Kalambaka. Abbiamo raccolto materiale fotografico e abbiamo fatto un breve viaggio per vedere come stavano i nostri amici.

Come abbiamo accennato qualche giorno fa, la scuola superiore pubblica di Kalambakas, in particolare la terza elementare, ha fatto un viaggio di 6 giorni nella nostra vicina Italia. Una selezione speciale e diversa di dati per questo tipo di escursione per le scuole di Kalambaka. Abbiamo raccolto materiale fotografico e abbiamo fatto un breve viaggio per vedere come stavano i nostri amici.

Come abbiamo accennato qualche giorno fa, la scuola superiore pubblica di Kalambakas, in particolare la terza elementare, ha fatto un viaggio di 6 giorni nella nostra vicina Italia. Una selezione speciale e diversa di dati per questo tipo di escursione per le scuole di Kalambaka. Abbiamo raccolto materiale fotografico e abbiamo fatto un breve viaggio per vedere come stavano i nostri amici.

“”Domenica 4/6/08, alle 15, tutti gli studenti della 3a Scuola Superiore (per la prima volta in tempo) si sono riuniti a scuola per iniziare il nostro viaggio di 6 giorni che sognavamo da tutto l’anno. Lì ad aspettarci c’erano due autobus, sei insegnanti accompagnatori e l’accompagnatore greco-italiano Emiliano. Partimmo subito e raggiungemmo Igoumenitsa a tarda notte. Salimmo sulla nave dove studenti e insegnanti ballarono fino a tardi. Lunedì mattina siamo arrivati ​​a Bari e la nostra tappa successiva è stata Pompei. Ci hanno fatto visitare il sito archeologico più ampio e, a tarda notte, finalmente siamo arrivati ​​nella “Città Eterna”, Roma. Ci siamo riposati e la mattina dopo abbiamo visitato il centro storico di Roma, l’Agorà Imperiale, il Colosseo, il Pantheon, Piazza di Spagna, il Campidoglio e ovviamente la famosa Fontana di Trevi, ognuno esprimendo il proprio desiderio. Nel pomeriggio c’è stata la necessaria passeggiata per i negozi di Roma e ovviamente abbiamo provato la cucina italiana. La sera abbiamo avuto intrattenimento notturno “SÌ Italiano”, che significa andare a letto presto ma i veri greci siamo noi Lo abbiamo continuato nelle camere d’albergo. Mercoledì mattina abbiamo visitato il Vaticano e lì abbiamo visto il Papa parlare al pubblico. Nel primo pomeriggio abbiamo fatto una breve sosta nella bellissima Siena e abbiamo proseguito verso il nostro hotel fuori Firenze. Il giorno successivo abbiamo fatto una visita guidata di Firenze (Piazza della Signoria, Ponte Vecchio). Purtroppo a mezzogiorno è iniziato il conto alla rovescia per il viaggio. Bologna-Rimini-Ancona e imbarco sulla nave per il viaggio di ritorno. Poi ci siamo resi conto che il viaggio stava per finire e quindi abbiamo fatto in modo di divertirci ancora di più. Siamo atterrati a Igoumenitsa venerdì mattina e dopo una sosta a Metsovo siamo arrivati ​​a Kalambaka storditi, esausti e insonni ma felici, emozionati e pieni di esperienze dal nostro meraviglioso viaggio in Italia”.

READ  Gli scienziati trovano il fossile di un ragno dinosauro "gigante" in Australia

Grazie alla nostra amica Stefania per la bellissima descrizione. ““Come se fossimo con te”… c’è da dire.

Italia100_0138.jpg

Nota: se ci sono altre foto che desideri pubblicare, inviacele.

{Galleria}Ecdelusi/Ecdrome_Italia{/Galleria}

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply