Xi e Biden si incontreranno il 15 novembre

Il presidente Biden e il presidente cinese Xi Jinping si incontreranno il 15 novembre a San Francisco, negli Stati Uniti.

La portavoce della Casa Bianca Karine Jean-Pierre ha affermato che durante l’incontro del 15 novembre, i leader statunitensi e cinesi discuteranno una serie di questioni bilaterali, regionali e globali, nonché i modi per “gestire responsabilmente la concorrenza e la rivalità”.

Il ministero degli Esteri cinese ha affermato che Xi si recherà a San Francisco dal 14 al 17 novembre per partecipare all’“incontro dei capi di stato Cina-USA”. Hanno inoltre confermato la sua presenza al vertice della Cooperazione economica Asia-Pacifico (APEC).

Un funzionario statunitense ha dichiarato: “Il nostro obiettivo è cercare di adottare misure per raggiungere una reale stabilità nelle relazioni tra Stati Uniti e Cina, eliminare alcuni malintesi e aprire nuovi canali di comunicazione”.

Il presidente cinese Xi Jinping (a sinistra) e il presidente degli Stati Uniti Joe Biden (a destra) si incontrano a Bali, in Indonesia, nel novembre 2022. Immagine: Reuters

Secondo un funzionario americano, Biden e il presidente Xi discuteranno di crisi globali come le guerre tra Israele-Hamas, Russia e Ucraina, nonché delle tensioni legate alla questione dell’isola di Taiwan.

Un altro funzionario statunitense ha affermato che una delle questioni “molto importanti” che verranno discusse sarà il ripristino della hotline militare tra Stati Uniti e Cina per prevenire qualsiasi rischio di inasprimento della situazione tra i due paesi.

L’ultima volta che i leader americani e cinesi si sono incontrati di persona è stato a margine del vertice del G20 a Bali, in Indonesia, nel novembre 2022. Questo incontro è considerato un tentativo di migliorare le relazioni tra i due paesi dopo un periodo di tensione.

READ  Oltre 7.000 visitatori al Canteen Festival in Corea del Sud – Tanti sapori da tutto il mondo (foto + video) – Pin

Ma gli sforzi per sbloccare le relazioni bilaterali sono stati ostacolati quando gli Stati Uniti hanno abbattuto un pallone cinese all’inizio di febbraio. Gli Stati Uniti accusarono il pallone di essere un pallone da ricognizione, mentre la Cina sostenne che si trattava di un importante pezzo di equipaggiamento. .

Diversi funzionari statunitensi di alto livello hanno visitato la Cina negli ultimi mesi, tra cui il segretario di Stato Antony Blinken, il segretario al Tesoro Janet Yellen e l’inviato presidenziale speciale per l’ambiente John Kerry.

Il ministro degli Esteri cinese Wang Yi ha visitato gli Stati Uniti alla fine di ottobre e ha affermato che Pechino e Washington hanno bisogno di un “dialogo profondo e globale” per ridurre le incomprensioni e stabilizzare le relazioni.

Nguyen Tien (Teo Agenzia di stampa francese)


We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply