WhatsApp consente la “protezione dell’indirizzo IP” durante le chiamate – Professionista IT – Novità

WhatsApp sta lanciando un’opzione chiamata “Proteggi indirizzi IP nelle chiamate”, che impedirà lo scambio di indirizzi IP tra due utenti connessi. In effetti, l’utente cambia peer to peerLe comunicazioni e tutte le conversazioni passano attraverso i server WhatsApp.

In Post sul blog WhatsApp spiega che le chiamate passano sempre attraverso i server del servizio quando la nuova impostazione è abilitata. SU supportpagena Il servizio aggiunge: “Se utilizzi l’inoltro di chiamata, la qualità delle chiamate potrebbe peggiorare. Le tue chiamate in WhatsApp sono, come sempre, crittografate end-to-end.” L’opzione è disponibile in Impostazioni sotto “Privacy”. In basso è stata aggiunta l’opzione “Avanzate” dove è possibile abilitare la relativa impostazione.

Quando gli utenti normalmente si connettono tra loro, è possibile stabilire una connessione peer-to-peer, in cui gli indirizzi IP devono essere scambiati per effettuare la connessione. Questa connessione diretta garantisce una buona qualità del suono, ma per alcuni può essere considerata un’invasione della privacy. Con l’inoltro della connessione i due dispositivi collegati non comunicano direttamente tra loro. Ciò avviene già di serie in determinate condizioni di rete.

READ  ASUS presenta i mini PC NUC 14 Pro e Pro Plus Meteor Lake

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply