Wang Yi ha detto agli inviati europei a Pechino che la Cina e l’UE dovrebbero spingere le relazioni a “un nuovo livello con nuovi orizzonti”.

La Cina attende con ansia di approfondire le relazioni con questo paese Unione Europea Ha sollecitato il coordinamento bilaterale nell’affrontare situazioni e sfide complesse Wang Yi Lo ha detto lunedì.

In un incontro con gli inviati diplomatici dell’UE in Cina a Pechino, Wang ha affermato che le due parti dovrebbero lavorare insieme per garantire un esito positivo del vertice e “spingere le relazioni Cina-UE a un nuovo livello con nuove vette”, secondo un ministro degli Esteri cinese. dichiarazione.

“Se la Cina e l’Europa scelgono il dialogo e la cooperazione, non ci sarà alcun confronto collettivo… Se la Cina e l’Europa scelgono di essere inclusive e vantaggiose per tutti, ci sarà speranza per lo sviluppo e la prosperità globali”, ha affermato Wang, aggiungendo che la politica cinese verso l’Europa rimane invariato. stabile.

01:37

Il capo della politica estera dell’UE esorta Pechino a “trovare un terreno comune” per affrontare lo squilibrio commerciale con l’Europa

Il capo della politica estera dell’UE esorta Pechino a “trovare un terreno comune” per affrontare lo squilibrio commerciale con l’Europa

I commenti sono arrivati ​​prima del vertice Cina-UE di giovedì – il primo in quattro anni tenutosi di persona – tra il primo ministro. Li Qiang Lo hanno detto il presidente del Consiglio europeo Charles Michel e la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen. I tre incontreranno anche il presidente cinese Xi Jinping stesso giorno.

Lunedì il ministero degli Esteri cinese ha affermato nella sua dichiarazione che Li, Michel e von der Leyen presiederanno congiuntamente il vertice.

Durante l’incontro con gli inviati, Wang ha sottolineato che la Cina e l’Unione Europea non hanno esattamente le stesse opinioni sulle questioni internazionali e regionali.

READ  I lavoratori tedeschi lavorano meno ore

Vladimir Putin visita l’Arabia Saudita e gli Emirati Arabi Uniti in un raro viaggio all’estero

“Solo impegnandoci nella comunicazione e nel coordinamento possiamo svolgere un ruolo costruttivo nel mantenimento della pace e della stabilità globali e nell’affrontare le sfide globali”, ha affermato.

Il Consiglio europeo ha affermato che l’incontro si concentrerà sullo stato delle relazioni UE-Cina e su questioni globali scottanti – tra cui la guerra della Russia in Ucraina e la situazione in Medio Oriente – e contribuirà a perseguire “relazioni costruttive e stabili tra UE e Cina .”

Il vertice arriva dopo diverse interazioni ad alto livello tra funzionari UE e cinesi negli ultimi mesi, con il premier Li e il vice premier He Feng in visita ai paesi dell’UE. Il commissario UE al commercio Valdis Dombrovskis e il capo diplomatico dell’Unione Josep Borrell, nonché i leader di diversi paesi europei, hanno visitato la Cina nell’ambito dello scambio.

Secondo Eurostat, l’anno scorso la Cina è stata il terzo maggiore destinatario di beni esportati dall’UE ed è stato il maggiore importatore di beni nell’UE. Sebbene le esportazioni di beni dell’UE verso la Cina rimangano sostanzialmente stabili, le importazioni dalla Cina hanno registrato una forte crescita negli ultimi anni.

A giugno, l’Unione Europea ha riaffermato il suo approccio articolato nei confronti della Cina, riducendone la dipendenza economica – Ridurre i rischi nei settori vitali Mentre collaboriamo con Pechino in aree di reciproco interesse come il cambiamento climatico e la salute pubblica globale.

01:48

L’unico panda del Regno Unito è tornato in Cina dopo 12 anni allo zoo di Edimburgo

L’unico panda del Regno Unito è tornato in Cina dopo 12 anni allo zoo di Edimburgo

L’indagine deciderà se imporre tariffe punitive per proteggere i produttori nazionali. La Cina si oppone fermamente a questo passo, descrivendolo come… “Un palese atto di protezionismo”.

Secondo la dichiarazione cinese, gli inviati hanno affermato che l’Unione europea non ha intenzione di separarsi dalla Cina e sperano di costruire “relazioni economiche e commerciali equilibrate e reciprocamente vantaggiose”.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply