Un viaggio notturno su due ruote da Ferrara al mare: torna la Bike Night

Dopo una notte infinita, riaccendiamo la luce: tornano le Bike Night, le pedalate notturne di Witoor che ogni anno portano sulle più belle ciclabili d’Italia migliaia di ciclisti.

L’unico evento a due ruote che mescola pubblici diversi, per chi vuole pedalare a qualsiasi ora del giorno, non ha paura del buio, vuole scoprire un modo nuovo di viaggiare.

La settima edizione del tour delle Bike Night ritorna dopo la sosta forzata nel 2020 a causa della pandemia, scegliendo di partire come sempre da Ferrara, sabato 26 giugno, con i 100km da mezzanotte all’alba fino al mare, e proseguendo a Milano e Udine in luglio.

L’attesa  inizierà in piazza Trento e Trieste, nel cuore di Ferrara, sabato 26 giugno alle ore 21.00, con lo stand segreteria per le nuove registrazioni e il ritiro pacco-iscrizione.

Ogni iscritto dovrà consegnare l’autocertificazione Covid-19 firmata e sarà sottoposto alla misurazione della temperatura. Inizierà poi l’attesa del via, fissato come sempre a mezzanotte del sabato.


Confermato il percorso da Ferrara al mare: si parte a mezzanotte nel centro storico in piazza Trento e Trieste, passando davanti al Castello Estense e lungo Corso Giovecca, per poi dirigersi verso la ciclovia Destra Po. Previsti tre ristori: a Ro, Serravalle e a Santa Giustina.

Arrivo all’alba sul mare, al Bagno Ristoro a Lido di Volano, con docce e colazione. Nella tappa ferrarese si vede ogni tipo di mezzo a due ruote senza motore: bici da città, da corsa, gravel, mtb, tandem, e-bike, risciò, footbike, bici reclinabili, ovomobili.

Partecipano anche persone con disabilità visiva o motoria. Sarà sempre garantita assistenza medica e meccanica ai partecipanti.

Send this to friend