E’ successo a Codigoro, ai limiti della provincia estense, all’interno dell’Istituto scolastico Guido Monaco, dove un ventenne incensurato del luogo, in preda ai fumi dell’alcool, ha spezzato l’asta della bandiera presente all’interno della scuola.

Il ragazzo, non soddisfatto del gesto appena realizzato, si è poi cautelato di strappare la bandiera in più parti.

Sono due quindi i reati di cui è accusato il giovane: danneggiamento aggravato e vilipendio alla bandiera o altro simbolo dello Stato.