Un personaggio leggendario che vive e respira.. La scoperta dei murali di Pompei 2000 anni fa

Sorprendentemente ben conservato… fu prodotto tra il 40 e il 50 d.C
L'accademico la definisce “una delle scoperte più sorprendenti di Pompei”

Diversi affreschi ben conservati sono stati scoperti a Pompei, il sito storico italiano famoso in tutto il mondo. Questa è considerata dalla comunità archeologica una delle scoperte più sorprendenti di Pompei.

“Un affresco sorprendentemente ben conservato è stato scoperto in un'antica casa privata sulla Via di Nola, una delle strade più lunghe di Pompei”, hanno riferito l'11 (ora locale) l'agenzia ANSA e il quotidiano britannico The Guardian.


Un affresco che mostra il principe troiano Paride che incontra la regina Elena di Sparta. [이미지출처=연합뉴스]

L'affresco è il metodo per applicare la calce sul muro e poi dipingerlo prima che l'umidità si asciughi. È considerata la tecnica o forma di disegno più antica nella storia della pittura umana.

Murales raffiguranti personaggi della mitologia greca sono dipinti su tutti i lati del muro dipinto di nero della sala da ballo, largo 15 metri e lungo 6 metri. Gabriel Zutztriegel, direttore del Parco Archeologico di Pompei, stima che queste opere siano state realizzate tra il 15 a.C. e il 40-50 d.C.

“Le pareti della sala dei banchetti sono state dipinte di nero per nascondere la fuliggine delle lampade a olio”, ha detto il direttore Zutstriegel. E aggiunge: “A quel tempo, il popolo pompeiano si riuniva qui per un banchetto dopo il tramonto, e beveva qualche bicchiere di vino. Poi vide le luci fioche e disse: 'Il dipinto doveva sembrare vivo.'

L'affresco raffigura la scena della mitologia greca in cui Paride, il principe troiano, incontra per la prima volta Elena, regina di Sparta, e un'altra opera raffigura la scena in cui Apollo, il dio del sole nella mitologia greca, corteggia Cassandra, la principessa troiana, e Leda, La madre di Elena. Si trasformò in un cigno e incluse immagini di lui con Zeus.

READ  Secondo l'esercito israeliano, esso ha sequestrato una roccaforte di Hamas a Gaza

Un personaggio leggendario che vive e respira.. La scoperta dei murali di Pompei 2000 anni fa
La sala da ballo dove è stato scoperto l'affresco [이미지출처=연합뉴스]

Pompei era una delle città più prospere dell'antico Impero Romano, ma fu devastata dall'eruzione del Vesuvio nel 79 d.C. I primi scavi iniziarono nel 1748 dopo che furono scoperte tracce durante la costruzione di un corso d'acqua nel XVI secolo, e ora la città è stata restaurata a un livello tale da dare un'idea del suo aspetto passato.

Pompei è stata inserita nell'elenco dei patrimoni dell'umanità dell'UNESCO nel 1997 per il suo eccellente stato di conservazione e il grande valore archeologico per lo studio dell'epoca. È anche il secondo sito archeologico più visitato al mondo. La BBC ha riferito: “Gli archeologi hanno valutato gli affreschi appena scoperti come uno dei ritrovamenti più sorprendenti di Pompei”.

Il Ministro della Cultura italiano Gennaro Sangiuliano ha dichiarato: “Ogni volta che si scava Pompei si scopre qualcosa di bello e di significativo”, aggiungendo: “È un vero tesoro dal quale non si può smettere di stupirsi e stupirsi”.

Il giornalista Choi Seung-woo [email protected]

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply