Un interruttore della luce wireless e senza batteria che costa meno di un dollaro: l’invenzione di un ricercatore

E Interruttore della luce wireless e senza batteria Potrebbe essere Ridurre i costi di cablaggio di una casa fino al 50%. Cosa ne pensa Kambiz Moez, ricercatore di ingegneria presso l’Università di Alberta in Canada Regolalo Interruttore innovativo. “Se in casa ci sono 50 interruttori della luce wireless, è molto scomodo per il proprietario correre in giro e sostituire continuamente le batterie“, Spija Moez.

Cambialo Raccoglie energia da fonti ambientali come segnali a radiofrequenza. Ogni piano, secondo il ricercatore, richiederà uno o due trasmettitori a radiofrequenza (RF) per azionare tutti gli interruttori all’interno della casa.

Lo sviluppo di Moaz Un prototipo di interruttore per meno di un dollaro Che può essere installato ovunque sulla parete. il sistema “Scalabile, facile da replicare e adottare Può essere personalizzato per soddisfare esigenze specifiche Da proprietari di case, appaltatori e organizzatori“, Ha aggiunto.

Il passaggio, oltre a ridurre i costi di costruzione, può anche Sensori di temperatura, umidità e presenza Ciò può ridurre significativamente il consumo di energia. “Immagina di riscaldare una casa di 280 metri quadrati, ma utilizzando una sola stanza alla volta. Se la tua casa dispone di prese d’aria radiocomandate, puoi chiudere le prese d’aria all’esterno di quella stanza, o magari di due camere da letto.“Moaz ha detto.

Un sistema “completamente automatizzato” può accendere e spegnere le luci mentre gli occupanti si spostano da una stanza all’altra.Permettere il controllo wireless di ogni zona della casa, la nostra soluzione Previene l’uso non necessario di energia, il che a sua volta abbassa le bollette energetiche e riduce le emissioni di carbonio” – disse l’ingegnere.

READ  30 Le migliori recensioni di Cover Iphone X Trasparente testate e qualificate con guida all'acquisto

Il suo prossimo passo Crea una società spin-off o avvia una collaborazione con un’azienda esistente In grado di garantire la produzione in serie della macchina.

Moez e il suo team hanno ricevuto finanziamenti dalla Housing Affordability Challenge della Canada Mortgage and Housing Corporation (CMHC) per sviluppare il prototipo. Se la squadra supererà la fase successiva della competizione, potrebbe ricevere fino a 3 milioni di dollari per migliorare la sua invenzione.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply