Turbinii nel cielo e nel mare

Theodor von Kármán, un fisico ungherese-americano, è noto alla NASA per aver contribuito a trovare… Laboratorio di propulsione a reazione. Ma nei circoli delle scienze atmosferiche, è famoso soprattutto per le sue ricerche sulla turbolenza dei fluidi e per il suo lavoro pionieristico sul fenomeno che divenne noto come Vortici di Von Kármán.

I vortici di Von Kármán appaiono come lunghe catene lineari di vortici a spirale e possono svilupparsi quasi ovunque dove il flusso del fluido è disturbato da un oggetto. L’atmosfera si comporta come un liquido, quindi l’ala di un aereo, un ponte e persino un’isola possono causare la formazione di vortici.

In questa immagine, la remota Isola degli Orsi (chiamata anche Bjornoya) – l’isola più meridionale dell’arcipelago norvegese delle Svalbard – ha contribuito a stimolare uno schema di nuvole fluttuanti. Nel frattempo, attraverso uno squarcio tra le nuvole è apparso un altro fenomeno visivamente sbalorditivo: viticci di fioriture di fitoplancton che si diffondevano nelle correnti superficiali del Mare di Norvegia e del Mare di Barents. Modi (Spettrometro per immagini a media risoluzione) sulla NASA Acqua Il satellite ha acquisito l’immagine il 13 luglio 2023.

Nonostante il nome, solo orsi polari A volte Visita l’Isola degli Orsi. Una manciata di dipendenti della A Stazione meteorologica Sono le uniche persone che trascorrono molto tempo sull’isola.

Volpi, foche e uccelli marini sono più comuni e numerosi degli esseri umani e degli orsi sulla piccola isola. Secondo il Ramsar Site Information Service, più di un milione di uccelli marini si radunano lì durante la stagione riproduttiva. Tra loro Gabbiano tridattilo dalle zampe nere (Risa tridattilo), Oche dai piedi rosa (È considerato Branchyrhynchus), e il Oca facciabianca (Leucopenia acuta).

READ  Solo gli spinaci sono molto utili! Trattamento istantaneo per 8 malattie che rimarrai sorpreso di vedere - News18 Bangla

Immagine dell’Osservatorio della Terra della NASA di Wanmei Liang, utilizzando i dati MODIS dell’EOSDIS della NASA baionetta E GIBS/Prospettiva globale. La storia di Adam Voiland.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply