Spagna, Ayuso insiste: “Insulto a Sanchez? Sì, adoro la frutta”. Attacca: “Non lodo chi affonda la Spagna” – video

Nessun passo indietro, nessuna scusa. Presidente della Comunità di Madrid, Isabel Diaz AyusoDurante la sessione plenaria del Consiglio di Madrid, è tornata a parlare dell’insulto subito da Pedro Sanchez dalla tribuna della Camera dei Rappresentanti durante l’insediamento del Presidente. In seguito all’intervento di Sánchez in cui il leader del PSOE ha tirato in ballo se stessa e il fratello di Ayuso collegandoli a un presunto scandalo di corruzione legato alle mascherine, Ayuso ha addirittura definito il presidente un “figlio di puttana” e in seguito ha affermato di averlo fatto. “Mi piace la frutta”, ha detto. Alla fine, però, lo staff ha confermato l’insulto.

Oggi, dopo una domanda del portavoce socialista Juan LobatoChiedendo scusa al presidente madrileno per l’insulto, Ayuso non solo si è scusato, ma ha continuato la narrazione sarcastica: “Il capo del governo ha approfittato del suo intervento per diffamare un presidente regionale, che sono me e la mia famiglia. Forse avresti fatto qualcos’altro ma dentro di te hai detto: “Amo la frutta”.

Ayuso ha poi citato altri esempi di “insulti” che ha interpretato male. Alla fine ha concluso: “Se la sinistra si aspetta che io lodi o dica quanto è bella e intelligente la persona che sta affondando la Spagna, si sbaglia. Adoro la frutta”.

Alla traduzione ha collaborato Gabriele Gelmini

READ  Italia: l'ex primo ministro J. Amato accusa Francia e Stati Uniti dell’abbattimento dell’aereo di linea DC-9 nel 1980

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply