Senderos ammette che fermare il difensore dell’Italia dà un vantaggio alla Svizzera

ex Milano Lo ammette il difensore dell’Arsenal Philippe Senderos Riccardo CalafioreFermare la Nazionale svizzera oggi darà alla Svizzera un vantaggio e tutti sentono che la battaglia è tra Granito Chaka E Nicolò Barella Sarai tu a determinare il risultato.

L’ex nazionale svizzero Senderos ha rilasciato un’intervista al quotidiano Tuttosport per parlare della partita di oggi della Coppa delle Nazioni Europee 2024 tra il suo Paese e l’Italia.

Calafiore è stato sospeso e sarà sostituito da Gianluca Mancini.

Senderos ammette che fermare il difensore dell’Italia dà un vantaggio alla Svizzera

“Calafiore mi ha impressionato e fermarlo è un vantaggio per noi”, ha detto Sindros.

“È migliorato molto rispetto all’anno scorso quando giocava a Basilea. Adesso avanza palla con la sicurezza di un veterano nonostante Bastoni non sia più una sorpresa, ha giocato alti livelli con Inter Da anni ha qualità e carattere.

L’ex difensore ha aggiunto: “Ho letto tante critiche, ma ho visto una buona Italia”.

“Hanno giocato bene contro l’Albania e anche contro Croazia“Se si qualificano per il turno successivo, saranno sicuramente in grado di arrivare fino alla fine”.

Ma cosa dovrebbe temere la Nazionale italiana dalla Svizzera?

“Nel modo in cui giocano, cerchiamo di controllare il gioco, come vs Germania“Tatticamente siamo tutti molto forti in tutti i reparti”, ha risposto Senderos.

Senderos elogia la stella dell’Inter Sommer

Yann Sommer e Manuel Akanji sono tra i leader della squadra svizzera.

“Stiamo parlando di giocatori di altissimo livello – ha detto Senderos – Conoscete molto bene Sommer. È stato il migliore della Serie A con l’Inter”.

“Manuel è un eroe e non è un caso che sia il pilastro difensivo di una squadra così grande Manchester CityNon sono da sottovalutare Bashar e Rodriguez, che da molti anni sono due dei giocatori più importanti della Premier League e della Serie A inglese”.

READ  Annuncio del "Google Pixel 8 Pro" con schermo piatto e "Tensor G3"

Qual è la battaglia principale oggi?

“Xhaka è un giocatore fondamentale. Se gioca come lo conosciamo possiamo ottenere grandi risultati. A me interessa la battaglia a centrocampo. Chi vince probabilmente passerà al turno”, ha concluso l’ex difensore.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply