Secondo gli Houthi, le forze americane e britanniche lanciano attacchi sull’aeroporto dello Yemen e sull’isola di Kamaran

Gli Houthi controllano la capitale yemenita e le aree più popolate. (file)

Aden:

Al Masirah TV, il principale canale di notizie gestito dal movimento Houthi dello Yemen, ha detto domenica che le forze statunitensi e britanniche hanno effettuato almeno sei attacchi aerei sull’aeroporto internazionale di Hodeidah e quattro attacchi sull’isola di Kamaran vicino al porto di Saleef al largo del Mar Rosso. Lunedi.

Gli attacchi su Kamaran rappresentano la prima volta che le forze della coalizione guidata dagli Stati Uniti prendono di mira l’isola dall’inizio degli attacchi aerei su obiettivi Houthi all’inizio di febbraio.

Due fonti militari all’interno del governo yemenita hanno detto a Reuters che il governo yemenita riconosciuto a livello internazionale ritiene che i combattenti Houthi in passato abbiano utilizzato l’isola di Kamaran e il porto di Salif come sito per lanciare i loro attacchi sul Mar Rosso, oltre a nascondere scorte di missili e armi. droni nelle sue miniere di sale.

Anche le acque lunghe 10 chilometri che si estendono dal porto di Salif all’isola di Kamaran fanno parte del percorso che le navi devono attraversare per raggiungere il prossimo porto di scalo.

Gli Houthi, che controllano la capitale yemenita e le aree più popolate, attaccano le navi internazionali nel Mar Rosso da novembre in solidarietà con i palestinesi di Gaza.

Nonostante le rappresaglie della coalizione statunitense-britannica e di altre forze navali, negli ultimi mesi gli Houthi hanno intensificato la loro campagna di attacchi contro le navi commerciali in una delle rotte marittime più trafficate del mondo.

(Ad eccezione del titolo, questa storia non è stata modificata dallo staff di NDTV ed è pubblicata da un feed sindacato.)

READ  30 Le migliori recensioni di Farina Di Soia testate e qualificate con guida all'acquisto

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply