Dopo cinque anni il documentario “Mignon” torna a Ferrara per celebrare, come si conviene, la festa dell’Amore.

RETTIFICA: L’evento si svolgerà accanto al cinema Boldini, presso la medieteca Vigor.

Si tratta di un documentario, realizzato dal regista Massimo Mohammad, che tratta e racconta il cinema Porno omonimo di Ferrara.

Il Mignon, ex cattedrale di San Pietro, fino alla sconsacrazione durante le invasioni napoleoniche, fu una delle chiese più importanti della città ed è stato attivo come cinema dai primi anni ’40.

Fino agli anni ’70 fu un cinema di seconda visione, sede di notevoli rassegne tra cui una personale completa di Pasolini, ma è nei primi anni ’80 che viene convertito a sala a luci rosse.

L’evento del 14 febbraio sarà un’occasione per vedere documentario che ci parla ancora di cinema e di costume, attraverso la descrizione di una sala unica al mondo.

Ospite speciale della serata Nello Poletti, cassiere del Mignon, uno dei protagonisti del documentario, con il quale verrà fatto un punto della situazione del cinema a sei anni dalle riprese.

Sarà presente il regista Massimo Alì Mohammad.
Ingresso libero, riservato ai soci Feedback.