Quale sarà il camion lunare che la NASA utilizzerà nella sua prossima missione sul satellite naturale?

Questa storica cooperazione internazionale, sostenuta da un accordo tra il presidente Joe Biden e il primo ministro Fumio Kishida, Cerca di superare le enormi sfide presentate dall’ambiente lunareCome la bassa gravità, le temperature estreme, le radiazioni e il vuoto dello spazio. Gli ingegneri Toyota hanno affermato di aver incorporato una tecnologia avanzata nella progettazione del Lunar Cruiser per consentire un’esplorazione più efficiente ed estesa della superficie lunare.

Toyota NASA

NASA

Quale veicolo invierà la NASA nella sua prossima missione sulla Luna?

Questo modulo lunare è capace di Trasporta due astronauti e percorri una distanza massima di 20 km (circa 12,4 miglia) al giorno, che faciliterà l’esplorazione e lo studio delle risorse sotterranee e del suolo lunare. È dotato di batterie a idrogeno alimentate a energia solare e pneumatici appositamente progettati per muoversi in modo efficiente sulla superficie sabbiosa della luna.

L’amministratore della NASA Bill Nelson ha sottolineato la multifunzionalità del Lunar Cruiser, descrivendolo come “più di un semplice mezzo di trasporto; “È un habitat mobile, un laboratorio lunare, una casa lunare e un esploratore lunare.” Oltre al suo contributo tecnologico, questo camion Rappresenta un passo avanti nella cooperazione internazionale Per esplorare lo spazio.

Toyota NASA

social networks

Il Giappone è all’avanguardia nell’innovazione con il Lunar Cruiser, avendo sviluppato interni spaziosi di 6x5x4 m (circa 19,7×16,4×13,1 piedi) e un sistema che consente… Conversione delle acque reflue in combustibile a idrogeno, è vitale per le missioni lunghe. Questa collaborazione non solo simboleggia una svolta nella tecnologia spaziale, ma rappresenta anche una pietra miliare nel consentire agli astronauti giapponesi di diventare i primi non americani ad esplorare la Luna.

READ  Non utilizzare caricabatterie economici con il tuo nuovo iPhone 15. Altrimenti finirai come questo americano

Il debutto del veicolo è previsto nella missione Artemis VII nel 2031 e fungerà da base rover per gli astronauti durante le loro esplorazioni vicino al polo sud della Luna per un massimo di 30 giorni. Toyota, insieme alla Japan Aerospace Exploration Agency (JAXA) e alla NASA, prevede che questa macchina rimanga in funzione per un decennio. Inoltre, è in linea con gli obiettivi della missione Artemis di portare la prima donna e la prima persona di colore sulla luna.

Toyota NASA

social networks

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply