A seguito della situazione creatasi a causa del Coronavirus, ognuno di noi ha visto cambiare le proprie abitudini in modo radicale.Siamo all’interno della Fase 2, stiamo provando con prudenza a ripartire prestando ogni genere di attenzione alle norme igienico-sanitarie e a quelle di distanziamento sociale. Se la Fase 1 ci ha letteralmente separati gli uni dagli altri per evitare una più rapida espansione del contagio, la seconda fase non è da intendere, come più volte detto, come un “libera tutti”.

Spazio e distanziamento rimangono le parole chiave anche di questo periodo e proprio da queste nasce il progetto del Palazzo Roverella per l’estate 2020. Il giardino interno dell’edificio rinascimentale, situato in corso Giovecca in pieno centro a Ferrara, diventerà dal giorno in cui sarà possibile per bar e ristoranti riaprire al pubblico, un vero e proprio locale ideale per aperitivi, mangiare qualcosa o bere un dissetante cocktail dopo cena.Lo spazio c’è e la cornice è incantevole.La società avente in gestione il giardino interno, in accordo col presidente del Circolo dei Negozianti –il sig.Giovanni Piepoli, ha deciso di aprire le porte del Palazzo tutti i giorni, dal Mercoledì alla domenica, dalle 18 in poi.

Avere la possibilità di poter usufruire di un ampio spazio, in cui il rispetto delle norme di distanziamento è sicuramente più facile da seguire, è quello che ha fin da subito convinto la società gestrice a creare un progetto all’interno di questa bellissima location en plein air. L’idea di aprire il Palazzo tutti i giorni, esclusi il Lunedì e il Martedi, nasce dalla volontà di spalmare durante l’arco della settimana la clientela, evitando così gli assembramenti tipici dei singoli e ridotti giorni d’apertura. Non sarà poi così difficile immaginare un’estate diversa rispetto alle precedenti in cui periodi di ferie e vacanze potrebbero subire notevoli cambiamenti. In definitiva, di fronte all’eventualità di un’estate in città, Palazzo Roverella ha voluto rispondere presente. 

L’ingresso ovviamente sarà contingentato. Nel rispetto delle norme di distanziamento previste dal governo, il numero di posti a sedere disponibili sarà ovviamente limitato. Per questo motivo, ultra consigliatissima (attendendo di sapere se diventerà obbligatoria) sarà la prenotazione, utile agli addetti alla corretta e preventiva preparazione della distesa. Verranno rispettate tutte le norme igienico-sanitarie con assoluto rigore. Nell’attesa di avere tutte le delucidazioni del caso da parte del governo, è importante per noi promuovere questa iniziativa volta a dare un’alternativa sicura e decisamente confortevole a tutti coloro che quando usciranno cercheranno un bel posto all’aperto, comodo e rilassante.

Certamente il ballo e l’assembramento non ci saranno, ma la versatilità e la bellezza di questa cornice all’aria aperta non renderanno meno gradevole e piacevole ciò che troverete al suo interno.

In caso fossero confermate le parole del Pres. del Consiglio Conte, l’apertura si verificherebbe nelle prossime settimane. Per l’ufficialità vi invitiamo a seguire la pagina Facebook “Palazzo Roverella”