Continua la polemica sul tema immigrazione in Consiglio Comunale a Ferrara.

Attore principale della vicenda è stato Francesco Rendine, capogruppo della lista civica Gol, il quale ha proposto, sulla scia dell’emergenza Ebola,  la sospensione dell’assistenza ai profughi.

L’ordine del giorno presentato da Rendine ha riscosso numerose critiche da parte dell’assemblea, in particolare dalla frangia del Pd e di Vittorio Anselmi di Forza Italia.

La posizione di Gol ha trovato invece il sostegno della Lega Nord, in particolare il suo capogruppo, Giovanni Cavicchi, il quale ha spiegato come il suo partito sia contrario al fatto che “l’Italia spenda soldi quasi per andare a prendere gli immigrati dai loro luoghi di origine e portarli in Italia. Occorre che il Comune svolga gli accertamenti sanitari necessari contro il v irus Ebola.”

La mozione, sostenuta dai  gruppi Gol e Lega Nord, è stata stoppata dai 21 voti contrari di Sel, Ferrara Concreta, Pd e di Paola Peruffo di Forza Italia.

Astenuti invece il Movimento 5 stelle e Forza Italia.