Perfect Sinner sconfigge Medvedev nelle finali ATP e dà vita allo scontro per il titolo contro Djokovic o Alcaraz | KLRT

Il russo Daniil Medvedev parla all’arbitro durante la semifinale di tennis singolare delle ATP World Tour Finals contro l’italiano Jannik Sinner al Pala Albitor, a Torino, Italia, sabato 18 novembre 2023. (AP Photo/Antonio Calani)

TORINO (Italia) – Jannik Sinner ha continuato la sua impressionante corsa alle ATP Finals sabato, battendo Daniil Medvedev 6-3, 6-7 (4), 6-1 e raggiungendo la finale di Torino, per la gioia dei tifosi locali.

Diventando il primo italiano a giocare le semifinali del torneo dei migliori otto di quest’anno, Sinner ha fatto un ulteriore passo avanti e si è assicurato un posto nella finale di domenica contro Novak Djokovic o Carlos Alcaraz.

Le prime due teste di serie si sarebbero affrontate più tardi sabato.

Sinner ha vinto tutte e quattro le partite delle ATP Finals, inclusa la sua prima vittoria in assoluto su Djokovic all’inizio di questa settimana. Sinner ha vinto quattro delle sue sette partite contro l’Alcaraz, comprese le ultime due.

Sinner è stato enormemente supportato dai tifosi a Torino – alla presenza dei ‘Carota Boys’ vestiti di arancione – e il 22enne ha alzato le braccia verso la folla esultante dopo aver servito amorevolmente la partita contro il campione del 2020 Medvedev.

“È un grande onore avere questo tipo di pressione”, ha detto Sinner. “Il pubblico mi ha dato moltissima energia.

“È stata una partita molto difficile. Lui è partito meglio di me, poi in qualche modo sono riuscito a staccarmi e dopo mi sono sentito un po’ meglio”.

Sinner è già arrivato al numero 4 del ranking mondiale, il livello più alto raggiunto da un italiano dai tempi di Adriano Panatta quasi mezzo secolo fa.

READ  30 Le migliori recensioni di Borse Firmate Scontate testate e qualificate con guida all'acquisto

La vittoria di Sinner su Medvedev, terzo in classifica, ha fatto sì che l’italiano avesse anche il maggior numero di vittorie sui primi cinque giocatori (10), battendo il record di Panatta.

Medvedev aveva vinto tutte e sei le partite contro Sinner prima del mese scorso, ma il giocatore italiano ha interrotto questa serie di vittorie consecutive con le vittorie nelle finali di Pechino e Vienna.

Sinner si è guadagnato un break solitario nel primo set – avendo dovuto salvare lui stesso un break point in precedenza – ma Medvedev sembrava diventare più forte man mano che la partita andava avanti.

Medvedev ha preso d’assalto il tie-break nel secondo set e ha pareggiato al secondo dei tre set point quando Sinner ha centrato un lungo dritto.

Il set è stato ritardato a lungo prima che Medvedev ricevesse cure fuori dal campo, ma Siner è riuscito a mantenere la concentrazione durante l’intervallo e ha rotto il servizio del suo avversario nel secondo tempo dopo un raro doppio fallo del giocatore russo.

Sembrava che i nervi di Medvedev cominciassero a cedere, e pochi istanti dopo ha lanciato la sua racchetta sul tabellone dopo aver perso in una partita brillante, prima di protestare con i tifosi mentre scoppiavano i fischi.

Medvedev è riuscito a evitare il collasso completo, ma Sinner ha preso il controllo del set decisivo e ha rotto nuovamente il servizio nel sesto gioco prima di servire con forza.

___

AP Tennis: https://apnews.com/hub/tennis

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply