Perché gli astronauti invecchiano un po’ più lentamente nello spazio?

Il fenomeno dell’invecchiamento leggermente più lento degli astronauti nello spazio è il risultato della dilatazione del tempo.

L’India è in fermento con le discussioni sugli astronauti e sullo spazio da quando il primo ministro Narendra Modi ha rivelato i nomi di quattro astronauti che partecipano alla missione di volo spaziale umano del paese, Gaganyaan. Ciò ha sollevato molte domande e fatti legati allo spazio, e una delle notizie interessanti è che gli astronauti invecchiano un po’ più lentamente nello spazio.

Perché gli astronauti invecchiano più lentamente nello spazio?

Il fenomeno dell'invecchiamento leggermente più lento degli astronauti nello spazio è il risultato della dilatazione del tempo, che è il risultato della teoria della relatività di Einstein.

secondo Questa teoriaIl tempo è relativo e può essere influenzato da fattori come la gravità e la velocità.

Nello spazio, dove le forze gravitazionali sono più deboli di quelle terrestri, e a causa delle elevate velocità coinvolte nei viaggi spaziali, il tempo sembra scorrere a un ritmo leggermente più lento per gli astronauti.

Questo effetto è noto come dilatazione gravitazionale del tempo ed è stato confermato sperimentalmente utilizzando orologi atomici ad alta precisione su aerei in rapido movimento e in forti campi gravitazionali. Mentre la differenza è molto piccola e praticamente trascurabile per le missioni spaziali brevi, gli effetti relativistici diventano più pronunciati per gli astronauti che viaggiano a grandi frazioni della velocità della luce o sono esposti a intensi campi gravitazionali per lunghi periodi.

In breve, il tempo scorre più lentamente con una gravità maggiore, il che significa che il tempo scorre più lentamente per gli oggetti più vicini al centro della Terra dove la gravità è più forte.

READ  La morte di Mahsa Amini. Il governo iraniano è determinato a mettere a tacere i giornalisti

Sebbene questo effetto non sia evidente su piccola scala, diventa più evidente quando si considerano fattori come la dilatazione temporale della velocità relativa. Quando gli oggetti si muovono più velocemente, il tempo scorre più lentamente, come esemplificato dallo scenario gemello in cui un gemello viaggia a una velocità prossima a quella della luce e, al ritorno, ha una durata di vita più breve rispetto al gemello legato alla Terra.

Questo concetto diventa più complesso quando la dilatazione temporale gravitazionale e la dilatazione temporale relativistica si verificano simultaneamente, come osservato sulla Stazione Spaziale Internazionale (ISS). Gli astronauti sulla Stazione Spaziale Internazionale sperimentano una gravità più debole e una velocità più elevata, il che si traduce in un invecchiamento leggermente più lento rispetto alle persone sulla Terra.

L’Agenzia spaziale europea (ESA) ha spiegato in un tweet che “dopo aver trascorso sei mesi sulla Stazione Spaziale Internazionale, gli astronauti vivono circa 0,005 secondi in meno rispetto al resto di noi”.

Quindi, se vuoi prolungare un po' il tuo fine settimana, resta con i piedi per terra e corri molto veloce. Non farà sembrare più lungo il tuo fine settimana, ma tecnicamente potresti guadagnare una frazione di secondo.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply