Oltre 22 chilometri di stop and go sull'autostrada A8

  1. Home page
  2. Bayern

Lunghi ingorghi su diverse autostrade della Baviera: i viaggiatori dovranno pazientare prima di Natale. Un tratto dell'autostrada è particolarmente colpito.

Monaco – poco prima di Natale, secondo Club automobilistico generale tedesco (ADAC) Onda viaggiante. Un portavoce della polizia ha detto: “Abbiamo ingorghi in tutte le direzioni”. Adak Venerdì 22 dicembre. Sono interessate tutte le autostrade del Free State. Il portavoce ha detto che le persone viaggiano da ogni parte, visitano i loro parenti, vanno in vacanza o fanno shopping.

Inoltre, la tempesta ha causato la cancellazione dei voli ferroviari. Qui potete trovare le riprese in diretta degli sviluppi causati dalla tempesta “Zoltán”.

Prima di Natale i viaggiatori dovrebbero prepararsi a lunghi ingorghi. (Avatar) © Picture Alliance/DPA | Pietro Knevel

Viaggi a raffica poco prima di Natale: tanti ingorghi in Baviera

Le condizioni meteorologiche richiedono particolare attenzione da parte degli autisti, ad esempio durante i sorpassi dei camion. Il traffico si è fermato rumorosamente per molto tempo Adak Venerdì pomeriggio sull'autostrada 8 da Monaco verso Salisburgo, dove la corsa si è fermata ed è ripartita per oltre 22 chilometri. Il portavoce ha detto che ci sono stati anche molti ingorghi lunghi dieci chilometri o più.

Anche per sabato l'Automobile Club prevede traffico intenso sulle strade di tutta la Germania. Tuttavia, è probabile che la situazione sia un po’ più tranquilla alla vigilia di Natale.

Puoi trovare ulteriori novità nella nostra nuova app Merkur.de, ora disponibile in un design migliorato con più funzioni di personalizzazione. Scarica direttamenteQui troverai maggiori informazioni. Sei un utente accanito di WhatsApp? Merkur.de ora vi terrà aggiornati tramite il nuovo canale Whatsapp. Qui Andiamo direttamente al canale.

READ  Sei tentativi, una partita da record... Il riassunto della vittoria della squadra francese sull'Italia

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply