Non utilizzare caricabatterie economici con il tuo nuovo iPhone 15. Altrimenti finirai come questo americano

Non appena l’iPhone 15 è stato messo in vendita, lo abbiamo fatto Si precipitò a controllareÈ possibile caricarlo con i cavi USB-C più economici dalla Cina.

La conclusione, secondo i nostri tester, è stata semplice: sì, puoi. Non abbiamo notato alcuna differenza, nonostante le terrificanti voci sui limiti di potenza di Apple.

Ora, in soli tre mesi, sono già arrivate alcune lamentele per problemi con i cavi USB-C cinesi abbinati all'iPhone 15. In pratica questi cavi muoiono in modo classico, noioso: non funzionano più e basta.

Ma c'è un altro caso, ad es Questo Ragazzo fortunato di Reddit. La cosa più interessante è che alla fine il colpevole non è stato affatto il cavo.

La USB-C del suo iPhone di un americano si è bruciata

Sapevo che il mio iPhone 15 Pro Max si surriscaldava, ma dopo un mese di utilizzo, durante la ricarica durante la notte, il dispositivo si è surriscaldato così tanto che mi ha letteralmente bruciato il dito.

Quando ho estratto il caricabatterie, il cavo era già fuso, bruciato attraverso la treccia e parte della spina era saldamente bloccata nella porta USB-C.

Come posso toglierlo? Hai un problema con il tuo telefono, caricabatterie o cavo? Non ho AppleCare. Apple risolverà questo problema?

Secondo il proprietario dell'iPhone, ha acquistato il cavo direttamente da Amazon, dalla loro serie di cavi “di marca”. Ho usato anche il caricabatterie Intruso. Naturalmente tutti i commenti sono uguali: sono colpevole, ho comprato spazzatura, il risultato è prevedibile.

Amazon non produce questi prodotti, ma semplicemente rivende accessori economici come quelli che ognuno di voi può acquistare su AliExpress per poche centinaia di rubli. Quindi un problema simile può facilmente sorgere con loro.

READ  Il governo italiano dice sì al “lavoro”, ma no alla “sostituzione etnica” - Euractiv IT

Qual è il motivo e dovrei preoccuparmi?

Il motivo è già chiaro e il cavo non c'entra certamente nulla. Ne accettò semplicemente le conseguenze.

È un problema di ricarica. Acquistando alimentatori USB-C di terze parti da produttori sconosciuti, soprattutto quelli con potenza di uscita elevata, rischi di finire nei panni di questo sfortunato americano. È positivo che abbia notato l'aumento della temperatura nel tempo. Ma in quel momento il telefono era sul letto e altri eventi avrebbero potuto svilupparsi secondo uno scenario completamente diverso.

Quindi vi consiglio ancora una volta ciò che sembra ovvio, ma che (a giudicare da casi simili) per molti risulta ancora incredibile: non utilizzate caricabatterie sconosciuti o economici con il vostro iPhone e iPad. Ogni nuova generazione di gadget consuma sempre più energia, tuttavia aumenta il rischio di cortocircuiti e altri problemi.

Risparmiare diverse centinaia di rubli prima o poi finirà con un alimentatore bruciato, un cavo bruciato, una porta del dispositivo bruciata o tutto in una volta. Questo è lo scenario migliore. Quindi usa qualsiasi cavo tu voglia, ma non lesinare sulla massa.





😳 vuoi di più? Per saperne di più In un telegramma
🤔 Stai cercando una risposta ad una domanda? accedere Sul foro

Non definito

iPhones.ru

Non appena l'iPhone 15 è stato messo in vendita, ci siamo precipitati a vedere se fosse possibile caricarlo con i cavi USB-C più economici provenienti dalla Cina. La conclusione, secondo i nostri tester, è stata semplice: sì, puoi. Non abbiamo notato alcuna differenza, nonostante le terrificanti voci sui limiti di potenza di Apple. Ora, tre mesi dopo, sono emerse lamentele per problemi con i cavi USB-C “cinesi” in coppia…

Об авторе
-->

Avatar di Nikita Guryanov

Nikita Guryanov

@ngoryainov

Redattore capo del sito iPhones.ru. Grazie per averci letto Hai una domanda, un suggerimento o qualcosa di interessante? Scrivere a [email protected].

  • A

    Utilizzo iPhone 15 Pro da un paio di mesi e ho realizzato il mio errore. Avrebbe dovuto prendere l'iPhone 15 Pro Max

  • Dopo

    È stato pubblicato un trailer della serie televisiva russa “The Others” sui superumani nella Leningrado degli anni '40. Uscirà a gennaio 2024

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply