Come se l’aria di un lockdown non bastasse a compromettere le relazioni sociali, i giovani del mondo sono chiamati a una nuova sfida: No Nut November (NNN). 

Di cosa si tratta?

Il termine viene coniato da un utente del dizionario online Urban Dictionary, che lo definisce come una sfida in cui “un individuo non deve masturbarsi per il mese di novembre”.

Dopo diversi anni viene lanciata “ufficialmente” la challenge e in poco tempo il fenomeno raggiunge una discreta popolarità tra i ragazzi di tutto il mondo grazie ai soliti social media. 

A onor del vero, i partecipanti hanno 3 jolly da utilizzare nel mese di novembre, superati i quali sei ufficialmente “out”.

Un po’ come nel baseball, senza scadere in battute facili e volgari su palle e mazze.

La sfida è stata poi promossa dal movimento NoFap, una community di Reddit il cui nome deriva da “fap” è un termine slang onomatopeico che indica la masturbazione maschile troppo frequente o comunque compulsiva. 

Tale community ha appunto lanciato il NNN in seguito ad una discussione generata da uno studio cinese che mostrava come la produzione di testosterone aumentasse in seguito ad un periodo di astinenza di 7 giorni.

Effettivamente, dopo essersi astenuti per un po’ di tempo da porno e masturbazione, alcuni NoFapper – si dirà così? – hanno dichiarato di aver sperimentato un notevole incremento di autostima, energia, concentrazione, acutezza mentale, motivazione, stabilità emotiva, felicità, capacità sessuali e attrazione verso l’altro sesso. 

Sebbene appaia un’idea decisamente umoristica, e benchè gli studi scientifici in merito non siano molto autorevoli, pare che ogni scusa sia buona per sfidare la propria resistenza. 

D’altronde una peculiarità degli uomini è proprio quella di dimostrare di essere sempre i migliori, a se stessi e poi agli altri, superando i normali confini della resistenza. 

Del resto, questa sfida ha principalmente l’obiettivo di mettersi in gioco per sfidare la  forza di volontà e vedere quanto riusciamo a non cedere alla tentazioni, al peccato universale e altri allegri ammennicoli religiosi.

Pronto per la sfida o sei una pippa?