Quando la tradizione americana incontra il mare dei lidi ferraresi nasce l’America Graffiti di Lido di Spina.

La famosissima catena non ha di certo bisogno di presentazioni: nasce a Forlì nel 2008 grazie alla passione dei creatori per gli States e la buona cucina e da allora non si è più fermata.

Di strada ne è stata fatta tanta e i ristoranti America Graffiti sono diventati oltre 60, tutti si contraddistinguono per la location fortemente ispirata ai diner americani grazie a un sapiente mix tutto anni ’50 di hamburger, brillantina, rock’n’roll e auto con le pinne.

Ora questa nuova idea culinaria è arrivata direttamente accanto al bagnasciuga dei nostri lidi: a Spina, precisamente sulla Romea, altezza Ponte Logonuovo in direzione Ravenna.

L’idea è nata dall’intenzione di importare anche in zona marittima il format già vincente per Ferrara città ì: “inoltre” – racconta Cecilia, una delle ragazze che gestiscono il nuovo punto di ristorazione – “già molti ci chiedevano di aprire anche ai lidi”.

“Il nostro obiettivo primario – continua Cecilia – “è quello di dare un punto di riferimento, soprattutto per l’inverno, ai giovani di Comacchio, vogliamo garantirgli un luogo di ritrovo dove poter anche solo bere una birra in compagnia, mangiare un dolce e fare 4 chiacchere. L’America Graffiti è noto per gli hamburger, ma non è solo questo è anche un posto dove stare insieme”.

Sono 7 i soci, tutti ragazzi sotto ai 30 anni che hanno deciso di lanciarsi in questa nuova avventura a profumo di sale marino per portare qualcosa di alternativo nella zona di Comacchio e che, grazie al loro guizzo imprenditoriale, hanno dato lavoro a circa 20 dipendenti.

Sono tante le caratteristiche che contraddistinguono il nuovo locale di Lido di Spina, una di queste è dedicata ai più piccoli: è possibile, infatti, ordinare un menù per bambini dal costo ridotto di 5,90 euro che conterrà una sorpresa da portare a casa.

Per i più grandi invece è previsto, tra le varie offerte del locale, un menù del giorno dinamico che sarà diverso ogni giorno e sarà composto da prodotti realizzati con materie prima di alta qualità.

“Vogliamo offrire ai nostri clienti prodotti freschi e proporre un menu che, dal lunedì al venerdì, cambia ogni giorno e che ha un prezzo contenuto” – continua Cecilia – “il nostro menù fisso lo trovate a soli 9,90€. Inoltre ci sono tante promozioni attive: dal 14 giugno al 14 settembre, dal lunedì al giovedì, si possono trovare prodotti a prezzi salva euro.”.

L’America Graffiti è un luogo che permette di bersi una birra, vedersi con gli amici o gustare un buona cena con la propria dolce metà , ma c’è anche una componente più ‘agonistica’: la sfida del “Big Boss”.

Si tratta della classica sfida umano VS. Panino gigantesco, ma a Lido di Spina hanno deciso di fare le cose ancora più in grande: sarà possibile sfidare l’immenso panino (2 kg di carne da trangugiare in massimo 25 minuti) singolarmente o in gruppo con dei regolamenti personalizzati per ognuna delle due evenienze.

Le sfide si svolgeranno in giornate selezionate (per questo vi invitiamo a seguire la pagina Fb e necessiteranno di una quota d’iscrizione nel caso del gruppo, mentre nel caso di una sfida singola il panino sarà gratuito (se vinta la sfida) o si pagherà il prezzo indicato nel listino.

Ovviamente saranno messi in palio tanti premi, magliette e gadget a tema.

A Ferrara esiste già un giovanissimo eroe che è riuscito a dominare il temibile Big Boss (e ha meno di 20 anni), ora non resta che trovare un vero guerriero della carne anche ai lidi ferraresi.

Se gli inizi di settimana sono il vostro incubo ricorrente, l’America Graffiti di Spina ha pensato anche a un modo per addolcire i lunedì.

E’ proprio in quella giornata che si svolge il famoso gioco a quiz “Quizzami”, dove è possibile anche vincere dei viaggi, come è già capitato a due fortunati che hanno partecipato.
.

“Tutti i piatti che offriamo soddisfano i criteri qualitativi della sede di America Graffiti. Niente di quello che offriamo è comprato o già pronto, anzi viene acquistato stoccato e a volte lavorato per arrivare alla preparazione finale del piatto e tutto viene cotto al momento, nulla è già pronto. Ragù, chili, la frutta e la verdura sono a chilometro zero, tutto questo conferma la qualità dei piatti”.

L’America Graffiti di Spina è proprio una grande famiglia, lo si intuisce dalle parole dei gestori mentre ripercorrono il percorso che li ha portati ad aprire:

“I 20 ragazzi che abbiamo assunto hanno sofferto insieme a noi per tutta la strada che ha portato all’apertura del punto vendita” – ricorda Cecilia – ” Hanno creduto tantissimo in questo progetto, nel valorizzare la zona di Comacchio ed è questo è uno dei regali più belli della nostra apertura”.

(Visited 266 times, 2 visits today)