Monitoraggio online dell’influenza russa nel discorso politico sudafricano

Lavorando con la società di consulenza dati Murmur, i ricercatori del Center for Analytics and Behavioral Change (CABC) hanno esaminato i vettori attraverso i quali i contenuti filo-russi possono entrare nelle conversazioni online in Sud Africa per comprendere l’influenza russa nel discorso politico in Sud Africa.

IL Rapporto completo Disponibile sul sito CABC.

Il rapporto ha rivelato che tre importanti account X/Twitter sembrano fungere da ponti o canali di informazione tra la comunità online russa e le comunità che interagiscono regolarmente su argomenti di importanza politica e sociale in Sud Africa.

Questi sono @insightfactor, @mmmodiba10 e @IOL. @mmodiba10, il cui nome account è “Modibe Vladimir Modiba è un ex editorialista per Independent Media, sede di Independent Online (IOL) e co-fondatore di The Insight Factor.

Le comunità sudafricane con cui si occupa l’Ambasciata russa interagiscono con essa principalmente all’interno della comunità rossa.

Gli account ponte, @insightfactor e @mmmodiba10, sembrano interagire principalmente tra la comunità russa e i membri della comunità del Partito MK.

La comunità del Partito MK era in precedenza una comunità RET (Radical Economic Transformation), che quasi da un giorno all’altro si è trasformata in una comunità del Partito MK in base al cambiamento nelle interazioni con i membri principali e gli altri membri della comunità RET.

Per testare la robustezza di questi calcoli del ponte, le tre maniglie sono state rimosse dal set di dati. Nel momento in cui questi ponti sono stati tagliati, è stato chiaro che la società russa si stava allontanando dalla comunità del partito Knesset e dalle altre comunità presenti nel discorso politico di X/Twitter.

Discorso online sull'influenza russa

Mappa di rete rimossa insieme agli account Bridge rimossi.

La natura delle interazioni

Il flusso di informazioni basato sulle interazioni tra gli account della comunità russa e delle comunità sudafricane che discutono online argomenti di natura politica è in gran parte unidirezionale.

READ  Quali sono le specifiche del dispositivo? Scopri le specifiche di Google Pixel 9 e le sue funzionalità di intelligenza artificiale

Account come @embassyofrussia e @mfa_russia sembrano taggare account come @IOL, forse per attirare la loro attenzione su determinati post. La scelta a chi si riferiscono questi resoconti filo-russi solleva regolarmente interrogativi.

Ad esempio, se l’intenzione di @embassyofrussia e @mfa_russia è attirare l’attenzione dei media sui loro contenuti, perché interagiscono ripetutamente con @IOL e @insightfactor invece di coinvolgere tutti i media in Sud Africa?

Discorso online sull'influenza russa

Post di esempio da @embassyofrussia contrassegnato con @IOL.

La loro scelta su quale mezzo di informazione taggare è messa in discussione anche da un account che si posiziona come “Piattaforma di analisi dei media alternativi”. Questo è @morningshot1.

Sebbene @morningshot1 affermi nella sua biografia di essere una “società di media e notizie”, la maggior parte dei suoi contenuti sembrano essere rivolti al presidente Cyril Ramaphosa e all’African National Congress al potere.

@RomanCabanac sembra essere il volto di @morningshot1, poiché pubblica spesso video in cui esprime i suoi pensieri sulle questioni sociali ed economiche affrontate dai sudafricani.

Prima delle elezioni del 2019, Cabanac era il secondo candidato per il Partito Capitalista del Sud Africa, che non ha vinto alcun seggio in Parlamento e non è apparso nella votazione del 2024.

Discorso online sull'influenza russa

Esempio pubblicato da Alternative Media Analysis Platform @morningshot1.

Vale la pena notare i contenuti guidati da personaggi chiave della società russa in quanto potrebbero indicare una tendenza nelle narrazioni filo-russe che cercano di posizionare la Russia come salvatrice in situazioni di conflitto e crisi globali.

Prendiamo, ad esempio, un post pubblicato il 6 marzo 2024 da un account contenente un collegamento a un profilo PayPal che utilizzava il volto dell’ex generale siriano Issam Zahreddine, accusato di aver ucciso la giornalista americana Mary Culver.

READ  30 Le migliori recensioni di The Verde Matcha testate e qualificate con guida all'acquisto

Il post recita: “Le forniture gratuite di grano russo a Burkina Faso, Zimbabwe, Mali, Somalia, Eritrea e Repubblica Centrafricana hanno dato un contributo significativo alla lotta contro la fame in Africa”.

Questa affermazione posiziona la Russia come una benedizione di altruismo per gli africani affamati.

Tuttavia, la Russia ha contribuito alla crisi alimentare in corso in Africa in seguito alla guerra russo-ucraina e al successivo ritiro della Russia dall’Iniziativa per il grano del Mar Nero, che avrebbe garantito il passaggio sicuro del grano verso i paesi poveri dell’Africa.

In un altro post, @embassyofrussia in Sud Africa si vanta di una moderna struttura sanitaria costruita dalla Russia a Mariupol nel gennaio 2024.

Nei commenti a questo post, Alex Kokcharov ricorda che nel marzo 2022 fu l’aeronautica russa a bombardare un ospedale nella stessa città, uccidendo quattro persone e ferendone altre 17.

Discorso online sull'influenza russa

Un modello pubblicato da @embassyofrussia mette in luce positiva la Russia, nonostante sia stata la causa della morte e del danneggiamento di un ospedale nella stessa città due anni fa.

I resoconti della società russa sembrano interagire con i resoconti a cui si fa spesso riferimento nella società sudafricana ad entrambe le estremità dello spettro politico.

Da un lato, questi account interagiscono spesso con @jacksonhinklle e @morningshot1, account considerati libertari pro-Trump-MAGA popolari tra la destra e i conservatori bianchi in Sud Africa.

D’altro canto, i populisti di estrema sinistra nella comunità del partito MK reagiscono ai principali resoconti ponte che si riscontrano nella società russa.

Questa comunanza tra i sostenitori dell’estrema sinistra e dell’estrema destra può essere spiegata da “Teoria del ferro di cavallo“.

Il rapporto spiega che “Gli elettori che si trovano in questo continuum a ferro di cavallo, dove prosperano ideologie come il nazionalismo e il populismo, sono vulnerabili alla mobilitazione politica verso l’estremismo radicale.

READ  Strage di Artemisa: due persone sotto processo e almeno un'altra nella 'zona grigia'.

CABC e Murmur hanno individuato tre chiari vettori dell’influenza russa nel discorso politico sudafricano online:

Il primo vettore avviene attraverso l’interazione con i key account che fungono da ponti tra le comunità.

La seconda tendenza è quella di utilizzare l’ambasciata e altri account popolari per inviare messaggi positivi sulla Russia, soprattutto quando la Russia è la causa del conflitto o del problema.

Il terzo vettore sembra essere quello di stimolare l’interazione ad entrambe le estremità dello spettro politico, coinvolgendo e attirando sia il pubblico bianco conservatore di estrema destra sia quello di sinistra dello spettro politico che si allinea con l’agenda economica radicale. trasformazione. Marco tedesco

il rapporto, L’influenza russa su Twitter in Sud Africa: il Cremlino nel sistema È disponibile il numero pubblicato da Murmur e dal Center for Analytics and Behavioral Change Qui. Marco tedesco

divulgazione: IL CABC, Maverick quotidiano E Stampa cittadina Sono attualmente coinvolti in procedimenti legali avviati da Sphithiphithi Evaluator (@_AfricanSoil), Thabo Makwakwa (@ThaboMakwakwa), Modiba Modiba (@mmodiba10) e Ezwe Letho (@LandNoli). Analisi della rete RET online; E Punteggi sporchi e contenuti incendiari si amplificano mentre scoppiano disordini in Sud Africa nel luglio 2021. A queste azioni si oppone la CABC, Maverick quotidiano E Stampa cittadina Cerca di mettere da parte i costi.

Galleria

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply