Molti morti a Gaza dopo l'attacco ai richiedenti aiuti

Palestinesi in attesa di cibo. Una foto da un altro evento.

Fotografia: Haitham Emad/EPA

Più di 150 persone sono rimaste ferite e almeno 29 persone sono state uccise dopo che le forze israeliane hanno attaccato persone in attesa di aiuti di emergenza.

Nel primo attacco, otto persone sono state martirizzate giovedì in un attacco aereo sul campo di Nuseirat, nel centro della Striscia di Gaza.

Successivamente, secondo i rapporti, almeno 21 persone sono state uccise e più di 150 altre sono rimaste ferite quando le forze israeliane hanno aperto il fuoco su una folla di persone in attesa di ricevere aiuti umanitari alla rotonda del Kuwait a Gaza City. al Jazeera.

Il Ministero della Sanità di Gaza ha affermato che il processo di recupero dei morti e di evacuazione dei feriti continua nonostante la difficile situazione sul campo nella rotatoria del Kuwait, e si prevede che il bilancio delle vittime aumenterà, secondo Al Jazeera.

Il Ministero rileva che l’ospedale in cui è stata trasferita la maggior parte dei feriti sta incontrando difficoltà nel prendersi cura di tutti i pazienti a causa delle risorse limitate dell’ospedale.

– I feriti giacevano a terra nell'ospedale Al-Shifa, hanno detto al Jazeera.

L’esercito israeliano nega di aver attaccato coloro che cercano aiuto e descrive le notizie come “false”, secondo una dichiarazione.


Per saperne di più: Più di 100 morti: l'esercito israeliano ha aperto il fuoco sulla folla
Per saperne di più: 12mila bambini sono morti a Gaza in quattro mesi
READ  iOS 17: come modificare il suono di notifica predefinito del tuo iPhone

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply