Mar Caspio – perché la sua classificazione è importante – foto

Il Mar Caspio è controverso perché ha le caratteristiche di un lago e di un mare, quindi la sua classificazione è un vero mistero. Il problema non è inverosimile: se fosse riconosciuto come mare, potrebbe fornire protezione internazionale contro lo sfruttamento eccessivo.

Il Mar Caspio, spesso definito il lago più grande del mondo, si trova tra Europa e Asia, confina con paesi come Azerbaigian, Iran, Kazakistan, Russia e Turkmenistan. Si estende su un'area di 1.200 km e copre circa 371.000 km quadrati, e rivaleggia in ampiezza con il Giappone. Lui scrive IFLScienza.

Focus La tecnologia ha una sua specificità Canale Telegram. Iscriviti per non perdere le ultime e più interessanti novità dal mondo della scienza!

Storicamente, a causa delle sue enormi dimensioni, le antiche fonti greche e persiane lo chiamavano Oceano, conferendogli ancora maggiore imponenza. Questo concetto è facilitato dall'elevata salinità, soprattutto al sud, dove la profondità raggiunge i 1.000 metri, in netto contrasto con i bassi fondali del nord, che vanno dai 5 ai 6 metri.

Tuttavia, nonostante queste caratteristiche marine, il Mar Caspio rappresenta un puzzle tassonomico. È completamente circondata da terra, ed è raggiungibile solo attraverso il fiume Volga e alcuni canali che la collegano ad altri specchi d'acqua, come il Mar Nero e il Mar d'Azov. Inoltre, l'elevata salinità dell'acqua non proviene dal mare, ma è alimentata da vari fiumi, mantenendo un livello medio di salinità di circa 12 parti per mille (ppt), inferiore a quello tipico dei mari (35 ppt). .

Ingrandisci lo schermo

Perdite massime e minime dal Mar Caspio

Immagine:Wikipedia

Queste caratteristiche distintive alimentano ecosistemi unici che ospitano specie come lo storione del Caspio e la foca del Caspio, che si trovano esclusivamente in queste acque.

READ  30 Le migliori recensioni di Tavolino Per Bambini testate e qualificate con guida all'acquisto

Tuttavia, il Mar Caspio deve far fronte a gravi minacce derivanti dall’inquinamento e dalla pesca eccessiva, esacerbate dai dibattiti irrisolti sulla classificazione. Dal crollo dell’Unione Sovietica nel 1991, la ricchezza di petrolio e gas della regione ha alimentato le tensioni geopolitiche tra i paesi vicini, innescando controversie sulle acque territoriali e sullo sfruttamento delle risorse.

La mancanza di una classificazione accettata a livello globale alimenta la rivalità geopolitica poiché i paesi danno priorità agli interessi economici rispetto a quelli ambientali. In assenza di consenso internazionale, le controversie vengono risolte attraverso metodi tradizionali di forza piuttosto che attraverso quadri giuridici, ostacolando gli sforzi per proteggere gli ecosistemi marini.

Importante

Gli scienziati hanno ritrovato canoe di 7.000 anni in un sito neolitico: hanno svelato i segreti della navigazione (foto)

Tuttavia, riconoscere formalmente il Mar Caspio come mare piuttosto che come lago potrebbe fornire una protezione internazionale simile a quella fornita dagli oceani e promuovere un’equa gestione delle risorse e sforzi di conservazione.

in precedenza focalizzare Ha scritto di sepolture sconosciute scoperte dagli archeologi vicino al Cairo. Gli scienziati lo hanno trovato a Dahshur, nota per avere alcune delle piramidi più antiche.

Abbiamo parlato anche di un manufatto millenario ritrovato dagli scienziati nella Repubblica Ceca. Questo è un pattino in osso utilizzato nel Medioevo.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply