L’Italia sconfigge l’Australia e alza la sua seconda insalatiera

L’Italia vince la Coppa Davis a Malaga © KEYSTONE/EPA/Jorge Zapata

Pubblicato il 26/11/2023

47 anni dopo il primo successo, l’Italia vinse la Coppa Davis a Malaga. Ciò è stato ottenuto con una vittoria per 2-0 nella finale sull’Australia.

Il giorno dopo aver eliminato la Serbia di Novak Djokovic, gli uomini di capitan Filippo Volandri hanno vinto a Malaga.

Nel primo singolare di questa finale, Matteo Arnaldi ha dovuto dare il massimo per superare Alexei Popyrin (7-5​​2-6, 6-4) in 2 ore e 27 minuti. Il transalpino ha dominato la prima manche, chiudendo 44° nel mondiale, poi ha avuto una lunga crisi, ma ha trovato i mezzi per vincere finalmente con le pinze.

Jannik Sinner, capitano della squadra italiana, ha sconfitto Alex de Minaur (6-3, 6-0).

Nel primo set, il monegasco ha realizzato un break decisivo nel terzo game, e nell’ottavo game il numero quattro del mondo ha dovuto cancellare un break point. Nel secondo set de Minaur perde subito l’impegno e… le ultime illusioni.

Così l’Italia era di nuovo sul tetto del mondo. Fu questo il torneo che regnò sovrano nel tennis mondiale negli anni 70. Guidata da Adriano Panatta, Corrado Barazotti e Paolo Bertolucci, la squadra transalpina vinse l’edizione del 1976 per poi raggiungere altre tre finali, tutte in cinque anni.


ats

READ  Ancora: con Mama Lova l'Italia si invita a Gravier
We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply