Musica a Marfisa d’Este, promossa dal Circolo Frescobaldi, ospita sabato 14 luglio luglio alle ore 21,15 nella palazzina di corso Giovecca 170 l’atteso appuntamento con l’Ensemble d’Archi Antiqua Estensis diretta dal giovane chitarrista e direttore d’orchestra Giulio Arnofi, una bacchetta che si sta facendo onore non solo a livello emiliano-romagnolo, ma anche per recenti importanti incarichi con orchestre residenti fuori dell’Emilia-Romagna.

La serata a Marfisa D’Este è dedicata a musiche “Dal Barocco al Romanticismo” come viene specificato nel programma di sala, con musiche di Antonio Vivaldi (Concerto per 4 violini, archi e basso continuo RV580), Felix Mendelsshon (Sinfonia per archi n.7 in Re minore), Saverio Mercadante (Concerto per archi e flauto in Mi minore op.57) e Edward Elgar (Serenade for strings op.20 in Mi minore).

L’Ensemble d’archi Antiqua Estensis è composto da Simone Baroni, Giuliana La Rosa, Maristella Magnani, Damiano Rongioletti, Lorenzo Antonioli, Edoardo Piva, Francesco Menini, Stefano Franzoni, Giorgio Riberto e Matteo Sartori (violini); Martina Sartori, Marta Fergnani e Laura Falavigna (viole); Stefano Crepaldi e Franco Sartori (violoncelli); Alessandra Bozza (contabbasso).

L’ingresso, come per tutti i concerti della rassegna, è a offerta libera.