L’emittente statale italiana sospende i commentatori sportivi per commenti sessisti

L'emittente statale italiana sospende i commentatori sportivi per commenti sessisti

Lorenzo Leonardozzi e Massimiliano Mazzucci hanno fatto allusioni e commenti sessuali sull’aspetto fisico dei tuffatori mentre commentavano la gara di tuffi sincronizzati femminili per il canale online RaiPlay 2 Immagine gentilmente concessa da Reuters

L’emittente nazionale italiana RAI ha annunciato lunedì di aver sospeso due dei suoi giornalisti per aver fatto commenti offensivi mentre commentavano i Campionati mondiali di nuoto in Giappone.

Lorenzo Leonardozzi e Massimiliano Mazzucci hanno fatto allusioni sessuali e commenti sull’aspetto fisico dei tuffatori mentre commentavano una gara di tuffi sincronizzati femminili per il canale online RaiPlay 2.

L’incidente, che segue quello di inizio mese in cui il ministro della Cultura si vantava pubblicamente delle sue numerose imprese sessuali e glorificava i suoi genitali maschili, serve a ricordare quanto sia diffuso il sessismo nella società italiana.

All’indomani del Gran Premio di Spagna a Barcellona, ​​Sky Italia ha punito due commentatori di Formula 1 per aver fatto commenti sessisti nei confronti di una giovane donna apparsa inspiegabilmente davanti alle telecamere.

Lunedì i giornalisti hanno discusso di quanto “grandi” fossero alcuni subacquei, tra gli altri commenti inappropriati, e uno ha aggiunto: “Comunque, a letto sono tutti della stessa taglia”.

Hanno anche fatto altre battute volgari e intraducibili sulla disponibilità sessuale delle donne e hanno preso in giro l’accento italiano usato dai cinesi che parlano quella lingua.

L’amministratore delegato della Rai, Roberto Sergio, ha annunciato di aver avviato un procedimento disciplinare in risposta alle denunce di telespettatori e politici dell’opposizione. Ha anche chiesto al responsabile sportivo della RAI di mandare a casa i commentatori del torneo di Fukuoka.

Secondo Sergio, le “barzellette da bar” non trovano posto nella televisione del servizio pubblico.

READ  30 Le migliori recensioni di Materasso In Lattice Matrimoniale testate e qualificate con guida all'acquisto

Leonardozzi ha dichiarato in una lettera al Corriere della Sera di non avere idea di essere in onda e di non riflettere le sue vere opinioni.

Il giornalista non è estraneo alle polemiche. Nel 2020, ha dovuto affrontare una reazione negativa per aver fatto un’osservazione sessista sul cognome di un pilota estone in onda.

Nel 2018 la RAI lo punì per un post su Facebook in cui augurava buon compleanno ad Adolf Hitler per il 20 aprile, giorno in cui nacque il dittatore tedesco nel 1889.

(Con input dell’agenzia)

Pubblicato il: 17 luglio 2023 22:47:59 IST

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply