La Terra ha ricevuto una potente scossa energetica che ha danneggiato i ricevitori radio

Si scopre che un anno fa la Terra ha ricevuto una potente carica energetica senza precedenti, la più potente mai registrata da quando la tecnologia moderna ha permesso di registrarla, ha riferito la pubblicazione “Nature Communications”.

Il “colpo” di raggi gamma chiamato GRB 221009A ha prodotto quelli che sono noti essere enormi cambiamenti nel campo elettrico della ionosfera a circa 500 chilometri dalla superficie terrestre. Questi tipi di bagliori sono le manifestazioni più potenti di energia nell’universo. Provengono dalle esplosioni più potenti conosciute in fisica, come la collisione di stelle di neutroni.

“GRB 221009A, il lampo di raggi gamma più potente mai registrato dall’umanità, ha avuto un impatto profondo anche sulla ionosfera superiore per la prima volta”, ha detto a Newsweek Mirco Piersanti, ricercatore spaziale presso l’Università italiana dell’Aquila. “Il flusso di fotoni ha raggiunto il picco di circa 6 milioni di fotoni al secondo [iepriekš lielākais šāda veida enerģijas lādiņš radīja 500 000 fotonu sekundē]che è stato in grado di ionizzare doppiamente l’intera ionosfera, creando un’intensa corrente elettrica che possiamo osservare per la prima volta nella storia utilizzando le misurazioni del campo elettrico effettuate da un satellite in orbita attorno alla Terra”.

Questo shock energetico si è verificato il 9 ottobre dello scorso anno ed è durato sette minuti. Sebbene le persone non lo abbiano avvertito fisicamente, gli scienziati stimano che abbia causato alcuni cambiamenti nella ionosfera. Si pensa che l’esplosione sia avvenuta circa 2 miliardi di anni fa, forse a seguito dell’esplosione di una stella massiccia o della formazione di un buco nero.

Gli scienziati ipotizzano che se una simile esplosione stellare si verificasse vicino alla Terra, nel peggiore dei casi spazzerebbe via tutta la vita dalla Terra. Come risultato di altri scenari, influenzerebbe negativamente non solo la ionosfera, ma anche lo strato di ozono, consentendo alle pericolose radiazioni solari di penetrare nell’atmosfera terrestre.

READ  30 Le migliori recensioni di Completo Termico Uomo testate e qualificate con guida all'acquisto

Foto: “Microsoft Bing”/”DALL-E 3”

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply