La Serbia divinizza Alexis Tsipras per la sua posizione sulla questione del Kosovo

A differenza di Dora Bakoyannis, che è duramente criticata dalla Serbia per la sua posizione sulla questione del Kosovo, Alexis Tsipras è noto per glorificare i serbi, poiché l'ex primo ministro ha tenuto le distanze da lui a Parigi.

In particolare, nella discussione e nella votazione del rapporto di Duras Bakoyannis sull'adesione del Kosovo al Consiglio d'Europa, tenutasi nella commissione per gli affari politici dell'Assemblea parlamentare dell'Organizzazione, Alexis Tsipras ha votato “presente” e ha chiesto ulteriori azioni da parte del Kosovo.

Commenti calorosi su Tsipras nei media serbi

I media serbi lo hanno elogiato perché “mercoledì (27/03) è stato l'unico nel Comitato politico a votare con i presenti e a chiedere che il Kosovo adotti ulteriori misure per l'adesione al Consiglio d'Europa”.

Glassrpske.com ha riferito che “Tsipras ha votato contro l’accettazione del cosiddetto Kosovo nel Consiglio d’Europa e chiede la formazione dell’Unione dei comuni serbi”.

“Il rappresentante della Grecia nel comitato politico dell'Assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa, Alexis Tsipras, non ha sostenuto il rapporto sull'ammissione del Kosovo dichiarato unilateralmente al Consiglio d'Europa”, ha riferito bli.rs.

Tsipras ha anche sottolineato che la tensione è aumentata molto nella regione con la responsabilità reciproca tra le due parti e che sono necessarie maggiori garanzie anticipate per un reale contributo alla pace nei Balcani e all'adesione del Kosovo al Consiglio d'Europa. Lui ha aggiunto che è necessario discutere ulteriormente con i paesi che non riconoscono il Kosovo riguardo al sistema con il quale aderirà all'organizzazione.

La commissione per gli affari politici ha adottato il rapporto e il prossimo passo sarà il voto dell'Assemblea parlamentare ad aprile. Se verrà votato, sarà discusso in Consiglio dei Ministri per una decisione finale a maggio.

READ  La mensa del palazzo presidenziale sudcoreano servirà piatti di pesce - Agenzia di stampa MCOT della Thailandia

Votazioni al Consiglio d'Europa

Il rapporto di Dora Bakoyannis sull'adesione del Kosovo al Consiglio d'Europa è stato votato a favore da 31 membri, 4 hanno votato contro (2 serbi, 1 serbo-bosniaco e 1 montenegrino) e Alexis Tsipras ha votato in presenza.

Alexis Tsipras nella sua presentazione ha accolto favorevolmente il rapporto, la prospettiva dell'integrazione del Kosovo e il fatto che grazie agli sforzi della signora Bakoyannis il Kosovo ha riconosciuto la proprietà legale del monastero di Decani alla Chiesa ortodossa serba.

Lui ha sottolineato però che questa non è l'unica condizione (come suggerisce il rapporto) e che sono necessarie ulteriori misure da parte di Pristina, soprattutto per quanto riguarda l'istituzione dell'Unione dei comuni serbi e la legge sull'espropriazione delle proprietà delle minoranze, l'inclusione del Kosovo nella organizzazione.

La reazione della Serbia al rapporto del Consiglio d'Europa è stata forte, sia nei confronti dei votanti, sia nei confronti personalmente di Dora Bakoyannis, soprattutto sulla questione dell'Unione dei comuni serbi.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply