La Russia afferma che le dichiarazioni israeliane sul nucleare sollevano “un gran numero di domande”

La portavoce del Ministero degli Esteri russo Maria Zakharova parla durante una conferenza stampa a Mosca, Russia, il 4 aprile 2023. REUTERS/Maxim Shemetov/foto del file Ottenere i diritti di licenza

MOSCA (Reuters) – Il ministero degli Esteri russo ha affermato martedì che le dichiarazioni del ministro di Stato israeliano, che sembrava esprimere apertura all’idea di un attacco nucleare da parte di Israele su Gaza, hanno sollevato un gran numero di domande.

Domenica il primo ministro Benjamin Netanyahu ha sospeso il ministro del Patrimonio Amihi Eliyahu, che appartiene a un partito di estrema destra nella coalizione di governo, dalle riunioni di governo “fino a nuovo avviso”.

Interrogato in un’intervista radiofonica su un’ipotetica opzione nucleare, Eliyahu ha risposto: “Questo è un modo”.

L’agenzia di stampa russa ha citato Maria Zakharova, portavoce del ministero degli Esteri russo, che ha affermato: “Ciò ha sollevato un gran numero di domande”.

Zakharova ha affermato che il problema principale era che Israele aveva apparentemente ammesso di possedere armi nucleari.

Israele però non ammette pubblicamente di possedere armi nucleari Federazione degli scienziati americani Si stima che Israele possieda circa 90 testate nucleari.

“Domanda numero uno: si scopre che stiamo ascoltando dichiarazioni ufficiali sull’esistenza delle armi nucleari?” Ha detto Zacharova.

Ha detto: “Se è così, dove sono l’Agenzia internazionale per l’energia atomica e gli ispettori nucleari internazionali?”

I commenti di Eliyahu hanno attirato la condanna di tutto il mondo arabo, scandalizzato le principali emittenti israeliane, sono stati considerati “discutibili” da un funzionario statunitense e hanno chiesto una rapida risposta internazionale da parte dell’Iran.

“Il Consiglio di Sicurezza dell’ONU e l’Agenzia Internazionale per l’Energia Atomica devono intraprendere un’azione immediata e sostenuta per disarmare questo regime barbaro e di apartheid. Il domani è ormai atteso”, ha detto lunedì il ministro degli Esteri iraniano Hossein Amir Abdollahian sul decimo podio.

READ  La guerra della Russia in Ucraina in diretta: ultime notizie e notizie

Rapporto Reuters; A cura di Guy Faulconbridge e Thomas Janowski

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Ottenere i diritti di licenzaapre una nuova scheda

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply