Prosegue la mostra di locandine e manifesti storici intitolata “La pelle del Teatro”, che rimarrà aperta fino al 5 settembre nei giorni di giovedì, venerdì e sabato dalle 18 alle 23, con ingresso libero e offerta a sostegno delle attività della Fondazione Teatro Comunale di Ferrara.

Per permettere ai visitatori di approfondire al meglio i contenuti dell’esposizione, vengono proposte inoltre delle visite guidate con il suo curatore Marino Pedroni, direttore artistico del Teatro, nei seguenti giovedì, con inizio alle ore 21: giovedì 16, 23 e 30 luglio, giovedì 20 e 27 agosto, giovedì 3 settembre, per gruppi composti da un massimo di 20 persone.

È possibile prenotarsi inviando un messaggio su WhatsApp al numero 389 9479989.

Nella mostra – curata da Pedroni in collaborazione con Bruna Grasso, Alessandra Taddia e le maestranze tecniche del Teatro – viene valorizzata la forma ‘illustrazione’, “un’esperienza estetica che richiede, come il teatro, un forte coinvolgimento tale da determinare nel visitatore la composizione di una tela intessuta con i fili dell’esperienza di ciascuno”, come spiega lo stesso Pedroni nelle note introduttive alla mostra. Il principio cardine che ha guidato il curatore nella scelta di manifesti e locandine è stato quello dell’individuazione di progetti grafici che portano la firma di artisti visivi; si sono scelti per l’esposizione dei materiali, tra gli spazi del Teatro, quelli che caratterizzano l’attesa (atrio), la sospensione dell’evento teatrale (foyer), il movimento che conduce il pubblico agli ordini (scale e corridoi), spazi-tempi che lo spettatore abita nel suo fruire di questo luogo in modo inestricabile con la rappresentazione.