Italia: Scoperta della “stanza segreta” di Michelangelo a Firenze

pubblicato


Durata del video:
2 minuti

Italia: Scoperta della “stanza segreta” di Michelangelo a Firenze

Nel 1975 fu scoperta una stanza segreta nella Chiesa di San Lorenzo a Firenze, in Italia. Si dice che vi trovò rifugio il maestro del Rinascimento Michelangelo e ricoprì le pareti di dipinti. – (Francia 2)

Un articolo che ha scritto

Francia 2 – R. Shapira, C. Napoli

Televisori Francia

Nel 1975 fu scoperta una stanza segreta nella Chiesa di San Lorenzo a Firenze, in Italia. Si dice che vi trovò rifugio il maestro del Rinascimento Michelangelo e ricoprì le pareti di dipinti.

Pensavamo di sapere quasi tutto delle meraviglie di Firenze (Italia). E questo senza affidarsi al genio prolisso del maestro rinascimentale, Michelangelo. Subordinare Lui lavora Si trova nella Basilica San LorenzoIn una stanza dimenticata, riscoperta per caso nel 1975. In fondo alle scale c’è una piccola stanza di dieci metri per tre. Le sue pareti, dopo essere state ripulite, rivelano disegni eccezionali: Un disegno delle famose opere, corpi e volti di David disegnati a carboncino.

Disegni salvati

È difficile, dopo cinque secoli, avere la certezza che sia effettivamente così Michelangeloanche se alcuni indizi indicano la strada. “M La raffigurazione della donna presenta numerose somiglianze con la figura di Eva rinvenuta nella Cappella Sistina. Michelangelo “Aveva l’abitudine di utilizzare ogni superficie possibile e di non sprecare nulla.” spiega Francesca De Luca, curatrice del Museo delle Cappelle Medicee. Si dice che abbia preparato questo quaderno da disegno nel 1530, mentre si nascondeva qui per evitare la pena di morte. Mantenere Funziona, la temperatura ambiente viene mantenuta a 17°C I visitatori possono entrare solo in piccole quantità.

READ  Calcio. La disastrosa Inghilterra, l’operosa Francia, e così via. Ecco i consigli pre-Mondiale

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply