Irvin Ngapeth non può perdersi la video sfida contro l’Italia agli Europei

Il giorno dopo l’eliminazione della Francia contro l’Italia (0-3), in semifinale degli Europei, Irvin Ngapeth ha scatenato la sua rabbia sui social network. L’attaccante dei Blues non ha capito il finale della partita di Roma, dato che l’arbitro serbo Stanislava Simic si è rifiutato di controllare il video dopo un servizio contestato, ma ha dichiarato la seconda palla out nella partita dell’Italia (23-24).

In quel momento, sotto di due set a zero, i francesi non avevano più alcuna sfida in serbo, e quindi l’incontro si è concluso con questa domanda senza risposta, cosa che ha fatto arrabbiare gli azzurri. In una storia su Instagram, Ngapeth venerdì ha catturato un fermo immagine che mostrava la palla dal suo servizio che sembrava leccare la linea. L’Internazionale lo allegò in una lettera: “Bandito dall’arbitrato a vita…”

La storia di Ngapeth è stata pubblicata venerdì. (instagram.com/earvinngapeth)

Dopo la sconfitta in finale, Ngapeth ha riconosciuto la superiorità dell’Italia: “Non c’è niente da dire, erano più forti di noi.”Ha finito. I francesi hanno ancora una partita da giocare nell’Europeo, ovvero la partita per il terzo posto contro la Slovenia sabato (17:30).

READ  La Piadineria, l'Italia tutta intera

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply