Il rover cinese su Marte rileva cunei irregolari sotto il pianeta rosso – Xinhua

Un’immagine rilasciata dalla China National Space Administration (CNSA) l’11 giugno 2021, mostra un profilo del primo rover cinese su Marte Zhurong con la sua piattaforma di atterraggio. (CNSA/Dispensa via Xinhua)

PECHINO, 25 novembre 2019 (Xinhua) – I dispositivi radar installati sul rover cinese su Marte “Zurong” hanno scoperto 16 oggetti irregolari sepolti sotto un’ampia pianura nell’emisfero settentrionale di Marte.

Secondo lo studio pubblicato giovedì, un team collaborativo guidato da ricercatori dell’Istituto di Geologia e Geofisica dell’Accademia Cinese delle Scienze ha individuato, grazie ai dati radar, cunei poligonali sotto una profondità di 35 metri durante il viaggio del rover di circa 1,2 chilometri. Sulla rivista Nature Astronomy.

Lo studio ha dimostrato che i risultati indicano un’ampia distribuzione di questo terreno sotto Utopia Planitia, che è il bacino più grande su Marte.

I ricercatori hanno suggerito che i poligoni siano stati probabilmente creati da cicli di gelo-disgelo.

Per i poligoni che vanno da centimetri a decine di metri di diametro, i possibili meccanismi di formazione possono includere il ritiro da sedimenti secchi e umidi che producono crepe nel fango, il ritiro da lava che si raffredda che produce giunti verticali, faglie che creano un sistema di giunti nella roccia e fessurazioni da contrazione termica. , secondo lo studio. .

La variazione sopra e sotto una profondità di circa 35 metri rappresenta anche un marcato cambiamento nell’attività dell’acqua o nelle condizioni termiche nell’antico periodo marziano, il che significa che c’erano disturbi climatici alle latitudini medio-basse.

Lo studio ha anche dimostrato che potrebbero essersi verificati drastici cambiamenti climatici a causa dell’estrema inclinazione dell’antico Marte.

I risultati indicano ulteriori indizi per comprendere la complessa evoluzione geologica e il cambiamento climatico del Pianeta Rosso.

READ  Ecco come sarebbe Luigi di Mario Bros. nella vita reale secondo l'intelligenza artificiale

La missione cinese Tianwen-1, composta da un orbiter, un lander e un rover, è stata lanciata il 23 luglio 2020.

Il lander, che trasporta il rover con una durata di vita prevista di almeno 90 giorni marziani, o circa tre mesi terrestri, è atterrato nella parte meridionale di Utopia Planitia il 15 maggio 2021.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply