toghetercop

Un sogno che si realizza e questa volta, per la prima volta, lo faremo insieme.

Come forse avrete avuto già modo di vedere in giro o semplicemente condiviso sui social network, il 19 Giugno nel sottomura di Archiettura dalle ore 18 alle ore 24, esattamente in Porta San Pietro, avrà luogo uno dei più importanti eventi mai organizzati.

Si tratta di un momento storico per la città di Ferrara, infatti gli annales cittadini non ricordano evento simile.

Il mondo della notte, club, organizzatori, staff, tutti riuniti per una causa sociale, quella di devolvere l’intero ricavato in beneficenza alla Lega Disabili. Forse nessuno ci avrebbe mai creduto che tanti micro-mondi con idee diverse e spesso in lotta fra di loro avrebbero sposato una causa comune. Soprattuto quella larghissima cerchia di benpensanti e moralisti che da sempre attribuiscono il male della società al mondo della notte, o magari quei politici che vietano qualsiasi cosa a prescindere, senza sentire ragione, per accaparrarsi una buona fetta dell’opinione pubblica. 

Molti di voi ricorderanno il chiaro monito dell’ Arcivescovo di Ferrara che, durante l’omelia, incitò a fermare eventi di aggregazione sociale addirittura con l’impiego delle forze dell’ordine, perchè a suo dire, sarebbero molto spesso teatro di abuso di alcol e perdizione.

Noi siam qui per dimostrare che anche nel nostro mondo ci sono persone con sani principi e alti valori morali, che prestano la loro attività gratuitamente per aiutare il prossimo, uno dei brocardi della cristianità e dell’essere umano.

Magari un giorno chiederemo loro, a chierici e politici, se con i soldi pubblici e quelli delle offerte dei fedeli avranno fatto lo stesso. 

Abbiamo però trovato in questi giorni di matta e disperata organizzazione un sensibile ed attento staff comunale, dai semplici operatori fino ad arrivare al primo cittadino Tiziano Tagliani che ci ha concesso il patrocinio per l’evento.

Non abbiamo pertanto richiesto alcun finanziamento, anche perchè conoscevamo già la risposta, quindi ci siam fatti carico di tutte le spese dell’evento con il rischio di non riuscire neppure a recuperarle.

Sono tante le persone che hanno fatto in modo che questo evento prendesse queste proporzioni bibliche, dai djs, ai PR, agli organizzatori, ai membri del nostro staff . . . uno tsunami fatto di condivisione e fratellanza pronto ad impattare travolgendo l’intera cittadinanza e qualsiasi fascia d’età. 

D’altro canto mi duole dire che ci sono state anche persone che, nonostante lo scopo benefico, hanno voluto lucrare su questa manifestazione, ma avremo modo di approfondire successivamente l’argomento, se mi sarà concesso e se avrò valutato insussistenti i rischi al nostro operato futuro.

Durante questa occasione sarà allestito un servizio bar che potrà servire esclusivamente bevande al di sotto dei 21 gradi alcolici, quindi birra alla spina, vino e spritz a prezzi molto popolari. Inoltre sarà posizionata una consolle senza grossi palchi o strutture, perchè ci piaceva l’idea di essere tutti sullo stesso piano e allo stesso livello per una sera, a testimonianza della nostra unione e scopo.

TOGETHER!

In consolle si alterneranno:

Trip Brothaz , Smoka, Michael Pery, Diego Ferrari, Vls, Bigo, Zak, Cuki, Dj Silvano, Dj Ricky, Mauri Dj, KDP, Erly & Itam, Federico Nb, Lawrence, Anthony Sala, Lukas Mcs, Wass, Alle Livreri, Max Yanez.

Partnership:

Exit- Delirium Party – Madam – Barracuda – Avantgarde – Rotonda Level – Revolution Lounge Bar – Washita – Suono – Km10 – Giardini Sonori – Rock in town.

L’ingresso è assolutamente gratuito.

Ringraziamo in particolar modo Carlos Dana e Luca Marchetti della Lega Disabili per averci dimostrato piena fiducia ed esserci stati vicini nell’ intera organizzazione dell’evento.

Qui potrete visualizzare il video promo ufficiale dell’evento: 

http://www.youtube.com/watch?v=8KY8YBic8Ak