Il Giappone indaga se Bitcoin debba essere incluso nelle pensioni – BLOX

Sembra che il Bitcoin venga preso sempre più sul serio come investimento. A gennaio, la Borsa statunitense (SEC) ha approvato per la prima volta tutte le richieste di investimento diretto dei fondi in Bitcoin.

E adesso Investiga Il fondo pensione giapponese GPIF, il più grande al mondo, si chiede se bitcoin possa essere un investimento interessante.

Questo fondo pensione investe in genere in cose più tradizionali, come azioni, obbligazioni e immobili.

Diffondere il rischio con Bitcoin

Ma ora stanno guardando anche al bitcoin, all’oro, alle foreste e ai terreni agricoli. la ragione? Diffusione degli investimenti. Dividendo i tuoi soldi tra diversi tipi di investimenti, sei esposto a meno rischi. Bitcoin può aiutare in questo.

Il fondo pensione giapponese conferma di non aver ancora acquistato bitcoin. Sono solo nella fase informativa. Tuttavia, questa notizia è un segnale importante, perché se un fondo pensione così grande e serio sta indagando seriamente su Bitcoin, allora è positivo per l’immagine di questa valuta digitale.

Bitcoin è adatto alle pensioni?

Non c’è consenso sul fatto che Bitcoin sia davvero un buon investimento per i fondi pensione. Alcuni esperti la pensano così. Dicono che Bitcoin può effettivamente aiutare a ridurre i rischi e aumentare i rendimenti.

In America esistono già alcuni fondi pensione più piccoli che hanno investito una piccola parte del loro denaro in Bitcoin. I nuovi fondi Bitcoin americani potrebbero consentire la partecipazione anche ai fondi pensione più grandi.

In breve, il futuro mostrerà se Bitcoin diventerà davvero un investimento serio. Ma gli sviluppi si stanno decisamente muovendo in questa direzione.

Supponiamo che GPIF scelga di investire in Bitcoin, allora possiamo dire onestamente che BTC è disponibile per tutti. Dal piccolo all'anziano, dal povero al ricco.

READ  Attacco all'ospedale di Gaza: l'ambasciatore palestinese in Nigeria chiede un'indagine indipendente

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply