Il Festival del Cinema Europeo cala il sipario per celebrare l’integrazione delle diversità nel mese della Festa dell’Europa.



La delegazione dell’Unione europea in Thailandia insieme alle ambasciate e alle istituzioni culturali degli Stati membri dell’Unione europea in Thailandia L’ambasciata ucraina in Thailandia ha aperto congiuntamente il sipario sulla 30a sessione dell’European Union Film Festival 2024.
Presso Samyan Cinema House, centro commerciale Samyan Metertown Questo festival cinematografico si tiene nel mese di maggio per commemorare l’importanza della “Giornata dell’Europa” che cade il 9 maggio di ogni anno.

L’EU Film Festival 2024 è organizzato con il tema “Unire le differenze” per evidenziare l’impatto del cinema nella costruzione di ponti tra culture e popoli attraverso la narrazione cinematografica. Combina perfettamente diverse esperienze in tutta Europa in un’unica esperienza. Che riflette il logo
L’Unione Europea è anche “unità nella diversità”.

Festival del cinema Questa volta offre al pubblico l’opportunità di godersi una selezione di 17 film europei di alta qualità.
Dalle ambasciate e dalle istituzioni culturali degli Stati membri dell’UE in Tailandia, incl
Ambasciata dell’Ucraina in Thailandia e si terrà dal 16 al 26 maggio 2024.
Al Samyan House Cinema, al centro commerciale Samyan Metertown


Sua Eccellenza David Daly, Ambasciatore dell’Unione Europea in Thailandia, ha dichiarato alla cerimonia di apertura che “Per più di tre decenni l’Unione Europea ha riconosciuto il potere del cinema come un potente mezzo per promuovere l’unità.
Abbiamo sempre colmato con successo il divario culturale tra l’UE e la Thailandia e, ora, nel nostro trentesimo anno, siamo molto orgogliosi di presentare al popolo tailandese più di 17 film europei di una vasta gamma di generi. A causa di questo festival cinematografico
Si tiene a maggio per celebrare la Giornata dell’Europa. Ci auguriamo che questi film non siano solo divertenti, ma anche divertenti. Ma aiuta anche i tailandesi a comprendere meglio la cultura, gli stili di vita e le questioni sociali europee.

READ  L'italiano Dainese vince la diciannovesima tappa e Kos si avvicina al titolo della Vuelta

La cerimonia è stata onorata dal corpo diplomatico. Rappresentante del governo thailandese Figure importanti nel campo dell’arte e del cinema
Alla visione del film “Morena”, coprodotto da Croazia e Slovenia, hanno partecipato imprenditori della cultura, imprenditori tailandesi e dell’Unione europea, accademici, società civile e più di 180 appassionati di cinema. Questo film ha vinto la Camera d’Oro al Festival di Cannes 2021.
Assegnato ai registi che dirigono un lungometraggio per la prima volta.

Per il Festival del cinema dell’Unione europea di quest’anno la delegazione dell’Unione europea in Tailandia sta collaborando con l’ambasciata.
e istituzioni culturali degli Stati membri dell’UE in Tailandia, per un totale di 15 siti, tra cui:
Ambasciate di Austria, Belgio, Repubblica Ceca, Danimarca, Finlandia, Francia, Goethe-Institut, Ungheria, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Polonia, Spagna e Svezia.

Illustra la partecipazione dell’Ambasciata ucraina all’EU Film Festival 2024
La solidarietà dell’Unione europea nei confronti dell’Ucraina rafforza l’impegno dell’Unione europea.
A sostegno di un ordine internazionale basato sulla legge Inoltre, vengono portati anche i girasoli
È il fiore nazionale dell’Ucraina e fa anche parte del manifesto del festival cinematografico.

Per chi lo desidera è possibile ottenere i biglietti del cinema gratuitamente. Disponibile di fronte al Samyan House Cinema, al centro commerciale Samyan Mitertown. Un’ora prima dell’orario di proiezione del film, uno spettatore può ottenere fino a due biglietti per il cinema ed entrambi i biglietti per il cinema verranno distribuiti in base all’ordine di arrivo. Non è prevista la prenotazione anticipata dei biglietti.

Segui le informazioni sugli orari di programmazione dei film e ulteriori dettagli su https://www.facebook.com/EUinThailand

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply