BALERA FAVELA SI RACCONTA A FERRARA CONTEMPORANEA 

Elettronica, ritmi dal mondo e formazione: sabato 30 maggio Ilturco intervista i dj / producer

Balera Favela arriva virtualmente a Ferrara: i dj / producer della più movimentata club night italiana dedicata al tropical bass e al baile funk racconteranno la loro esperienza in diretta, sabato 30 maggio alle 18, all’interno dell’evento HUG THE DJ, organizzato dall’associazione Ilturco. 

Cosa significa oggi in Italia occuparsi di musica elettronica? Cosa si nasconde dietro le quinte di una grande serata? Con Go Dugong, Ckrono, prp e il manager Marcello Farno si parlerà di formazione e di ispirazione, realtà professionali e collaborazioni creative, come quella che nel 2016 a Milano ha dato vita alle serate di Balera Favela. Merito di questo originale progetto, che incrocia ricerca musicale e performance, e che nell’arco di pochi anni ha saputo trasformarsi in un appuntamento cult, è stato quello di coinvolgere il pubblico in una vera e propria festa, e fargli scoprire una nuova faccia dell’elettronica, che incrocia ritmi e sonorità provenienti da tutto il mondo, contaminazione tribali e suggestioni brasiliane, esplorando i confini della tropical bass, del baile funk e dell’afro trap, mescolando influenze latine e caraibiche. 

Gli ideatori di questa particolarissima serata racconteranno come hanno iniziato a lavorare nel settore e quali nuove tendenze si profilano all’orizzonte, in un confronto aperto a curiosità e domande, informale e sincero come una buona chiacchierata tra amici. Condurranno l’incontro Licia Vignotto, responsabile comunicazione de Ilturco, e Diego Franchini, musicista e organizzatore di eventi, presidente di Officina Meca.

«L’elettronica comprende un’infinità varietà di situazioni e stili, che vale la pena conoscere», raccontano i soci de Ilturco. «Con Reverb, già nella serata allestita all’interno del parcheggio multipiano, abbiamo voluto abbinare alla dimensione aggregativa del live un momento di approfondimento, proiettando il documentario “Pico”, dedicato alla scena colombiana. L’appuntamento del 30 maggio prosegue nello stesso tracciato. L’obiettivo è trasmettere interesse e curiosità nei confronti della musica».

L’evento – che Ilturco realizza in collaborazione con Officina Meca – è compreso nel calendario Virtual Open Days, patrocinato e sostenuto dal Comune attraverso il progetto Ferrara Contemporanea. 

L’intervista sarà trasmessa all’interno dell’evento Facebook dedicato, condiviso dalle pagine dei promotori: Ilturco, Ferrara Contemporanea, Officina Meca, Balera Favela. La playlist contenente i pezzi degli artisti citati – così come il video completo dell’incontro – sarà a disposizione da venerdì 5 giugno sul sito www.ilturco.it e sui relativi canali social.