Sabato 10 Marzo 2018 si avvierà il Gran Fondo del Po, manifestazione ciclistica giunta alla quarta edizione.

Inserita nell’ Unesco Cycling Tour e nel Circuito Romagna Challenge 2018, il Gran Fondo del Po in programma il 10 e 11 marzo a cura dell’associazione Po River asd che si sviluppa su una delle ciclovie più lunghe d’Italia con una elevata quota ciclabile che dal 2001 immerge in una natura unica al mondo, cicloviaggiatori provenienti da ogni parte d’Europa. Il percorso parte dal centro storico, poi Pontelagoscuro fino a raggiungere la “Sinistra Po”, percorso panoramico dove si potranno ammirare piccoli comuni, lussuose ville e una natura rigogliosa.

Si attraverserà successivamente la piccola città di Adria situata a 20 chilometri ad est di Rovigo, città che molti anni fa era ubicata sul mare. Già 2.500 anni prima commercianti etruschi e greci vissero qui e trasformarono il piccolo borgo agricolo Hatria (poi Adria) nel più importante porto commerciale dell’intera regione. Il dominio dell’antico porto è ancora oggi evidente, visto che un’intera parte di mediterraneo prese il nome da una città che oggi ha una posizione interna – Adria. Da vedere sono la grande chiesa di mattoni di Santa Maria Assunta con il suo isolato campanile ed il Museo Archeologico, che custodisce molti reperti del passato etrusco, greco e romano della città.

Attraversato il ponte sul fiume Po si arriva sull’isola di Ariano che è l’ultima tappa nel Veneto . Da qui si ritorna in Emilia e superata la biforcazione del fiume Po a Serravalle si arriva a Guarda Ferrarese, tra cui spicca la chiesa settecentesca con la facciata rivolta verso al fiume. Si viaggia in un ambiente ben conservato e, con un po’ di attenzione, si possono avvistare alcune case che, in passato, erano abitate dai golenanti. Qui si torna a pedalare sull’argine del fiume mentre il Po inizia a scorrere per alcuni chilometri lungo argini senza golene. Visto il continuo innalzamento del livello delle acque per l’apporto di materiale sedimentario, infatti, gli argini vengono alzati sempre di più, tanto da sembrare delle grandi muraglie verdi. A Ro si incontra l’oasi Mulino sul Po dove si può visitare un magnifico esempio di mulino fluviale. L’argine si abbandonerà definitivamente dopo aver superato Francolino, un tempo importante porto commerciale sul Po, non è un caso che Francolino debba il suo toponimo a “luogo franco”. Arrivo a Ferrara dove è previsto il traguardo.

IL PROGRAMMA DEL 2018:

Sabato 10 Marzo 2018

Segreteria organizzativa: PALAPALESTRE Viale F.  Tumiati, 5  (rotonda di Via Porta Catene) Ferrara
Ore 10.00   Apertura segreteria organizzativa per registrazioni ed iscrizioni GRANFONDO DEL PO.
Ritiro pacchi gara e chip My SDAM.
Area Expo con stand con le ultime novità dal mondo del ciclismo
Ore 18.00 Chiusura segreteria organizzativa.

Centro città
Ore 08.00 Apertura segreteria della ciclostorica “La Furiosa
Area con  espositori con  biciclette, accessori ed abbigliamento del ciclismo d’epoca

Direttamente dal Giro d’Italia avremo anche a Ferrara il PULLMAN AZZURRO della Polizia di Stato!Un’aula scolastica multimediale itinerante dove i poliziotti della Stradale diventano “maestri di sicurezza” per i più piccoli. Giochi a tema, filmati e cartoni animati per imparare giocando le regole della sicurezza stradale.

Apertura dell’arena bimbi dove verrà allestito un circuito “GIMKANA” organizzato con la Polisportiva Molinella, dove i bambini potranno cimentarsi in un piccolo percorso ad ostacoli

Ore 10.00     Introduzione alla ciclostorica La Furiosa con l’esperto commentatore Luciano Boccacini, esperto giornalista e scrittore, nonché speaker al Giro d’Italia negli anni ’80 per la Gazzetta dello Sport ; con Cesare Natali speaker della Granfondo del Po e con ospiti ex-ciclisti professionisti.

Ore 10.15     In ricordo della prima cronometro inserita nel Giro d’Italia del 1933, che prevedeva l’arrivo proprio a Ferrara, verrà organizzata una crono-passerella rievocativa che vedrà coinvolti i partecipanti, i quali con biciclette ed abbigliamento da corsa d’epoca partiranno dal Castello Estense per dirigersi verso Piazza Trento e Trieste.

Ore 11.00   Partenza de “La Furiosa” ciclostorica tra le campagne e le Delizie degli Estensi accompagnati  dalle auto d’Epoca dell’Officina Ferrarese e dell’Associazione Volontari Protezione Civile di Ferrara

Arrivo de “La Furiosa”. Pasta party all’interno degli Imbarcaderi del Castello Estense e premiazioni.

Ore 15.30  Partenza della “Baby Granfondo” pedalata ecologica per bambini dai 6 ai 14 anni di 5 km  tra centro storico e mura di Ferrara assistiti dalla Polizia Municipale, con la collaborazione dell’Associazione Volontari della Protezione Civile Ferrara e dai volontari. Iscrizione di € 5 sia per gli adulti che per i bambini il cui ricavato sarà devoluto a scopo benefico a IBO Italia.
I primi 200 bambini iscritti riceveranno il pacco Baby Granfondo con simpatici omaggi che potrà essere ritirato Giovedì 8 Marzo presso l’agenzia viaggi LINK TOURS o presso la segreteria organizzativa Sabato 10 Marzo in Piazza castello. Per iscriverti clicca qui

Ore 16.10   Arrivo “Baby Granfondo” e Baby Ristoro nel cortile del Castello Estense per i bambini che hanno partecipato alla gara

Ore 17.30   Riunione tecnica sulla gara di Domenica al Palapalestre

Ore 18.00   Chiusura Segreteria Organizzativa
Aperitivo da Campioni per conoscerci e salutarci al Palapalestre

 

Domenica 11 Marzo 2018

Segreteria  organizzativa: PALAPALESTRE Viale F. Tumiati, 5 (rotonda Via Porta Catene) – Ferrara
Dalle ore 06.00  alle ore 07.30 – Apertura Area Iscrizioni: Validazione iscrizione, distribuzione numero gara e ritiro pacco gara per chi si è iscritto precedentemente. Acquisto e verifica del chip.
Per chi si iscrive la Domenica 5 Marzo non è garantito il pacco gara

Partenza: CASTELLO ESTENSE Via Largo Castello direzione Viale Cavour, Stazione Ferroviaria
All’area partenza si potrà accedere solo a piedi o in bicicletta. Le autovetture dovranno essere parcheggiate nelle aree previste
Ore 08.00 – Inizio ingresso griglie di partenza
Ore 08.40 – Saluto delle Autorità alla stampa
Ore 09.00 – Partenza Granfondo del Po

Ore 09.30 – Dopo la partenza per chi non partecipa alla gara … non sarà esonerato a pedalare. Infatti Ferrara “città delle biciclette” vi attende.  Anche gli accompagnatori degli atleti in corsa,  saliranno in sella per la visita alla scoperta della città estense. A disposizione ci saranno biciclette a noleggio (per i piccolissimi ci sarà un seggiolino e per più grandicelli una bicicletta per bambini)  e una guida vi accompagnerà e vi racconterà la storia e i segreti di tutti i monumenti. Partenza dal Ferrara Store (costo visita guidata € 8 – noleggio bicicletta fino alle ore 12.00 €  7 / fino alle 19.00 € 12)
– un circuito “GIMKANA” organizzato con la Polisportiva Molinella, dove i bambini potranno cimentarsi in un piccolo percorso ad ostacoli

Arrivo  Via Bacchelli
Ore 11.15  – Orario d’arrivo previto Granfondo del Po percorso corto
Ore 12.30 – Orario d’arrivo previsto Granfondo del Po percorso lungo
TEMPO MASSIMO Entro e non oltre le ore 15.45.

Docce, Pasta Party e Premiazioni: PALAPALESTRE – Viale F. Tumiati, 5 (rotonda di Porta Catene) – Ferrara
Ore 13.00 – Inizio premiazioni percorso corto
Ore 15.00 – Inizio premiazioni percorso lungo