Gli studenti universitari rilasciati su cauzione sono stati portati in prigione

BATTICALUA – Gli studenti di Jaffna e della Eastern University arrestati dalla polizia mentre protestavano contro il sequestro dei pascoli Madhavani a Mailatamadu sono stati rilasciati su cauzione e portati in prigione a causa del ritardo nella conferma della residenza degli ufficiali giudiziari.

Studenti dell’Università di Jaffna e studenti dell’Università dell’Est hanno organizzato oggi una protesta congiunta (5) a sostegno degli allevatori di bestiame nella zona di Madhavana a Melathamadhu.

Ritardo nella conferma della residenza

Questa mattina gli studenti che hanno iniziato un corteo davanti al tempio Murakottachannai Mariamman si sono diretti verso il luogo dove si svolgeva la protesta degli allevatori di bestiame Chithandi.

Dopo la fine della protesta, la polizia di Chandevila ha intercettato gli studenti che tornavano all’Università Orientale con il loro autobus nelle zone di Vandarumulai e Kaluvankini e ne ha arrestati sei.

È stato prodotto questa sera alla presenza del giudice Anwar Sadat del tribunale del turismo di Edvard.

È stato registrato un caso contro gli studenti per riunione illegale e danni ai sensi della legge sulle autostrade.

Legame fisico

Gli avvocati Jagan, Kamaladas, Ramana e Chaturthika sono comparsi a nome degli studenti.

Studenti universitari rilasciati su cauzione sono stati portati in prigione. Studenti universitari rilasciati su cauzione sono stati portati in prigione

Dopo aver indagato sulla questione, il giudice ha rilasciato gli studenti su cauzione di Rs 1.000. Il caso è stato rinviato al 17 di questo mese.

Mentre è stato chiesto ai soccorritori di confermare la loro posizione al soldato del villaggio, i sei studenti sono stati trasferiti nel carcere di Batticaloa a causa del ritardo nell’ottenere tale conferma.

READ  Google Calendar non funziona: un'importante utility ha perso il supporto per Android 7 - UNIAN

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply