Foto di Marcello Tani

Il vertice svoltosi a Palazzo Giulio d’Este non ha portato buone notizie, il responso dato dall’incontro ha sancito che per il week end, iniziato oggi, si attende un’ondata di piena del fiume Po.

Infatti nella serata di stasera è previsto il superamento il raggiungimento del livello critico della piena, secondo i parametri sanciti dalla protezione civile.

Tale ondata sarà destinata a durare circa 48 ore per via delle piogge che sono cadute in questi giorni in Piemonte ed in Lombardia e degli affluenti emiliani che si concludono nel fiume.

Continua il monitoraggio del Po, ad opera dell’Aipo, il fiume secondo gli ultimi dati cresce di tre centimetri all’ora, sono già pronti a scattare gli interventi nel caso di un aggravamento dei livelli di criticità.

Sempre per arginare la situazione la Provincia sta preparando un’ordinanza di chiusura per motivi cautelari al transito della ciclabile Destra Po da Bondeno fino a Gorino.